Bignone (Monte) da Albenga

Bignone (Monte) da Albenga

Dettagli
Dislivello (m)
510
Quota partenza (m)
10
Quota vetta/quota (m)
520
Esposizione
Sud-Est
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
doppio bollo rosso/bollo rosso/onda

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Dal Monte Bignone, volendo, si può proseguire (sempre seguendo la AVBS fino a q. 500m), fino sulla Punta del Vegliasco 598 m in circa 50', in questo caso il raccordo con il sentiero dell'Onda (al ritorno)lo si prende alla Sella del Bignone q. 455 m (vedi traccia GPS del 1/11/13).
Avvicinamento
Dalla rotonda di fronte al supermercato Conad (zona Vadino), direzione Aurelia, dopo poche decine di metri a sinistra in corrispondenza di una stradina asfaltata, si trova il cartello indicatore dell' AVBS (Alta Via Baia del Sole)con degnavia "due bolli rossi" (difficoltà a trovare parcheggio).
Descrizione

Dal cartello indicatore AVBS,si continua seguendo il segnavia “due bolli rossi”. Lasciato l’asfalto si segue un evidente sentiero e si giunge su una carreggiabile sterrata. Arrivati su un colle si svolta a sinistra sempre seguendo i due bolli rossi. Si passa da un piloncino con Madonnina sulla sommità e in breve si giunge alla meta con rudere, piazzola e vista slendida sulla costa.
Per il ritorno si segue a ritroso il sentiero fatto all’andata per poche centinaia di metri,al primo incrocio si svolta a destra in direzione di Alassio e si segue il segnavia “bollo rosso” fino ad un incrocio evidente con paline e segnali. Di qui si prende a sinistra seguendo il segnavia “onda” e dopo un bellissimo tratto a mezzacosta con vista stupenda sul mare e sulla Gallinara, si giunge in salita ad incrociare nuovamente il sentiero dell’andata (due bolli rossi) in prossimità della Madonnina.
Svoltando a destra si ritorna quindi per la via fatta all’andata.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
maurizioc
29/12/2018
2 anni fa
3 anni fa
7 anni fa

Tracce (1)

Link copiato