Basei (Punta) dal Colle del Nivolet

Basei (Punta) dal Colle del Nivolet
La gita
abo
3 05/07/2013
Osservazioni
Osservato fratture nel manto
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Farinosa compatta
Quota neve m
2600
Equipaggiamento
Scialpinistica

Parte bassa non rigelata già al mattino, occhio ai ponti di neve: io ho seguito i consigli del disponibilissimo gestore del Chivasso che mi ha fortemente sconsigliato di attraversarli in quanto ormai al limite e privi di rigelo da 3 giorni, il torrente si lascia ancora attraversare in alcuni punti con un po’ di zigzag. Occhio anche al traverso dopo il canalino, a metà bisogna lasciarlo per risalire sci a spalle il ripido pendio soprastante. Ghiacciaio con buon rigelo. Lasciati gli sci si raggiunge in breve la cima vera e propria aiutati dalla corda fissa, attenzione agli sfasciumi. In discesa come già detto neve favolosa appena smollata sul ghiacciaio, poi via via più molle ma mai sfondosa, una volta arrivati all’attraversamento del ponte in alto sul torrente (soprattutto al ritorno col caldo di oggi) conviene stare sulla dx dove una lingua di neve porta fino al pianoro, di lì risalita alla macchina.

Da solo ma con un po’ di gente in giro, ancora un ringraziamento al gestore del Chivasso per le utilissime informazioni. Mi sa che per quest’anno è stata l’ultima gita di skialp… se ne riparla tra 4 mesi.

Link copiato