Barasson (Tête) da Eternon, anello per Colle Est di Barasson e Còte de Barasson

Barasson (Tête) da Eternon, anello per Colle Est di Barasson e Còte de Barasson
La gita
diecimilapiedi
5 04/11/2016
Accesso stradale
900 metri sterrata in buone condizioni dopo Eternod Dessus fino ai 1720 metri del divieto

Ottomilanovecentocinquantasei piedi. Dopo la Punta Barasson, dal colle est (foto) saliamo in pochi minuti la Tete, riosservando il nostro percorso (foto). Discesa infida verso il colle ovest, a causa della presenza di neve su fondo ghiacciato alternata a neve inconsistente: prima del colle scendiamo a sinistra per un canale, andando ad intercettare a circa 2650 metri il sentiero (14A) che proviene dal colle stesso, e con questo portandoci alla Cote de Barasson, che seguiamo per l’intero suo sviluppo. Nel primo tratto è presente neve, che però tiene discretamente, poi alcuni tratti con grossi massi ed infine un buon sentiero nel bosco, con la compagnia di mezza dozzina di camosci, fino ai 2124 metri di Plan Puitz: piegando a sinistra (est) in pochi minuti di sentiero si raggiunge la poderale sterrata che va seguita fino al bivio a 1850 metri, in corrispondenza di un tornante a destra, dove la si lascia per prendere la sterrata di sinistra, che ci riporta all’auto.
L’anello, senza la salita alla Punta ma solo alla Tete, richiede oltre cinque ore, con grado di difficoltà E/EE.

Con la collaborante compagnia di Gian Mario.

Link copiato