Avanzà (Rifugio) dalla val Clarea per le Bergerie Martina

Avanzà (Rifugio) dalla val Clarea per le Bergerie Martina
La gita
tini
5 29/03/2012
Equipaggiamento
No suspensions

Difficile pensare ad una gita dove si parte in bici e si finisce ramponi ai piedi… ma oggi è stato così!
Meteo perfetto e quindi grandi panorami sull’Ambin e sulla media Valsusa.
Lasciato la bici alle Bergerie Martina (Non si arriva in macchina in quanto i tornanti sono ancora parzialmente innevati sopra i 1.700mt) e poi proseguito a piedi fino al rifugio. Percorrendo il lungo traverso a piedi sono presenti 2 passaggi esposti a Nord dove c’è ancora neve (Dura) e quindi e prudente attraversarli con i ramponi vista l’inclinazione del pendio.
Gita da fare da maggio in avanti in condizioni normali, ma quest’anno di neve ce n’è davvero poca (Sigh…). Consigliabile comunque sia ai biker (Strada fino a Bergerie Martina tutta ciclabile… ma “spezza gambe” in quanto parte molto ripida su asfalto e poi continua sempre dura anche sullo sterrato, fangoso vicino ai nevai) che agli escursionisti (Salvo 2 passaggi delicati di 50 mt ognuno, è tutta asciutta e ben camminabile); altamente remunerativa per i panorami che offre in questa stagione.

Da solo, ho conosciuto il simpatico Franco (Che stanotte dorme al rifugio invernale dell’Avanzà dopo essere salito in mezzo alla neve da Barcenisio) impegnato in traversate alpinistiche… ma ho anche incontrato il “solito” branco di stambecchi che gironzola sull’Ambin, oggi impegnato in combattimenti primaverili…
…gran gita!

Link copiato