Antro Nero Varie vie

Antro Nero Varie vie

Dettagli
Altitudine (m)
1550
Dislivello avvicinamento (m)
230
Sviluppo arrampicata (m)
50
Esposizione
Est
Grado massimo
6c
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
Albergo Savoia Forno Alpi Graie

Note
Si tratta della parete posta tra la Torre di Gandalf e il Droide, caratterizzata da una roccia nerissima e sormontata da una caratterstica cornice spiovente. Le vie sono state aperte tra il 1988 e il 1989 da Gian Carlo Grassi, Paolo Giannattasio, Elio Bonfanti, Franco Melina e Aldo Morittu
Descrizione

Da Forno Alpi Graie seguire il segnavia n° 308 per il Vallone di Sea e raggiungere in circa 30 minuti il cartello con la deviazione per il Droide – Torre di Gandalf. Raggiungere in breve (10 min)la base della parete per ripida traccia

Via da destra a sinistra:

No place for ordinary people 50 m (spit e chiodi verdi:
L1: salire un muro a gradoni con traverso a destra, fino ad afferrare una lama che si supera con bei movimenti raggiungendo il pulpito di sosta alla base del caratteristico diedro fessurato a “V” (6a). Salire il diedro con incastro ed opposizione uscendo con passo faticoso a destra del grande tetto; 6b/C (sosta con catenella verde)

Nonna Ace 30 m (spit e chiodi gialli):
Salire dei gradoni facili, quindi il bel diedro fessurato verticale con passo problematico verso destra in uscita 5c+. Poi traversare afferrando con cautela una paurosa lama traballante fino al gradino di sosta (spit con cordoni)

“Mini” del Savoia 30 m 6c (spit e chiodi rossi):
Seguire un muro verticale poi un diedro che muore sotto un tetto. Superarlo con passo duro 6c raggiungendo il gradino di sosta comune a Nonna Ace

Capelli Biondi, occhi verdi e un nasino da favola 25 m (spit e chiodi arancioni).

Salire un pilastrino con fessure e lame con qualche blocco che richiede cautela, affrotando a metà un passo sbilanciante verso destra 6a. In uscita traverso a sinistra fino a un pulpito con 2 spit e cordone.

Materiale: attenzione! attialemnte in posto vis sono vecchi m/8/10 con placchetta artigianale. Controllare le soste. Utili alcuni nut e friend piccoli.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Valli di Lanzo - Fraternali editori
Bibliografia:
Vallone di Sea un mondo di pietra - M. Blatto
block65
05.09.2020
2 settimane fa
1 anno fa
7 anni fa
8 anni fa

Condizioni

Link copiato