Alp (Punta de l’) Canale NE

Alp (Punta de l’) Canale NE
La gita
enzo51
2 16/10/2016

Che di mazzo si sarebbe trattato gia’ lo si intuiva alla partenza, da subito sci ai piedi, a tagliare tutto cio’ che si poteva per arrivare all’attacco e constatare dell’assoluta mancanza di rigelo. Sufficiente a farci trovare lungo quanto basta a sfondare come matti dall’ingresso fino all’uscita in cresta. Sovente accompagnati da languide scariche di pietrisco..giusto carezze..miste a gragniole minuscole di neve e pulviscolo assieme..giu’ dalle pareti semicariche di quella neve arrivata inaspettatamente anzitempo e in gran quantita’. Questo giusto a ricordarci che in quell’imbuto rimanerci il meno possibile era la cosa piu’ giusta e logica da fare. Purtroppo con condizioni anomale come oggi..un bel canale tra l’altro, ma pieno di un bel mezzo metro di neve..peccato molle all’inverosimile una fuga verso l’alto in tempi ragionevoli..pura utopia. Alla fatica cosi come a correre qualche rischio (cmq sempre calcolato) del resto ci siamo abituati..la cosa non e’ che ci preoccupa piu’ di tanto. A un splendido mattino inteso con cielo infinitamente azzurro per contrasto al pomeriggio spesse velature, a non irradiare i volti affaticati ben bene di quell’allegria che la montagna solitamente trasmette..se beninteso praticata anche in buona compagnia..

..di Marco..ragazzo in gamba e tenace.

Link copiato