Alp (Punta de l’) Canale NE

Alp (Punta de l’) Canale NE
La gita
mowgli
17/12/2015

Partiti dal divieto posto 1Km dopo Chianale tagliando il più possibile la strada per il colle, su ripidi sentieri, raggiungendo la parte alta del vallone dell’agnello in corrispondenza dell’ultimo tornante , punto da dove ci si dirige verso la conoide.
Salendo eravamo un po’ dubbiosi su cosa avremmo, o non avremmo, trovato poiché il canale risulta essere molto incassato e, fin quando non gli si è davanti, non si vede.
La prima neve si pesta sulla conoide( crosta) ed il canale risulta tutto innevato anche se, in questo periodo di scarse precipitazioni, non è molto largo, la salita è risultata agevole su neve pressata con due tratti dove era presente ghiaccio e le due picche sono risultate molto comode.
Occorre prestare attenzione alle pietre che, frequentemente, vengono scaricate dalle pareti laterali, non roba grossa ma dolorosa se prende mani e/o braccia come successo oggi, un piccolo restringimento nell’ultimo terzo porta alla vicina uscita spesso con cornice, oggi non troppo pronunciata, da li in 5 minuti si è sulla cima.
Il panorama oggi, pur essendo molto completo sulle montagne del cuneese, era piuttosto desolante per la mancanza di neve e, purtroppo, anche oggi temperature elevate.
Discesa effettuata verso il Vallone di Saint Veran che, a parte la presenza di neve nella parte alta , è tutta fattibile su buon sentiero.
Visto gente nei pressi delle cascate, magre ma formate, di Pian Vasserot

Ottima compagnia e altrettanto ottima scelta di Marco che, pur in periodi di magra, riesce a tirar fuori delle gite di tutto rispetto , siamo anche riusciti ad arrivare all’auto con ancora un bel sole, sarà gita………..

Link copiato