Alagna Valsesia Seelaballgen – La finestra dell’anima (Cascata)

Alagna Valsesia Seelaballgen – La finestra dell’anima (Cascata)

Dettagli
Altitudine (m)
1650
Dislivello avvicinamento (m)
600
Sviluppo arrampicata (m)
220
Esposizione
Nord
Impegno
III
Difficoltà ghiaccio
4+

Località di partenza Punti d'appoggio

Descrizione

La cascata si trova nel vallone di Otro. Da Alagna seguire il sentiero per i laghi Tailly fino ad un pianoro dal quale la cascata è ben visibile.
Primo tiro in comune con il cascatone di Gender (sosta a spit in uscita a sx). Poi si attraversa a destra per fare sosta (si ghiaccio) sotto la stalattite.
Breve colonna e poi muro a 80/85 per 30 metri (sosta su ghiaccio, probabilmente esiste anche una sosta su roccia ma non l’abbiamo trovata).
Altro tiro meno continuo (50 mt. muri verticali alternati a tratti più appoggiati) sosta su ghiaccio. Ultimo tiro più facile fino ai pendii soprastanti (sosta su albero).
Discesa su abalakof fino alla prima sosta a spit e poi da questa alla base.
Cascata è di difficile formazione, il nome “Seelaballgen” corrisponde ad un particolare architettonico delle più antiche baite Walser in legno: una finestrella che veniva lasciata aperta in occasione di un lutto e che permetteva all’anima del defunto un’agevole fuoriuscita e ascesa al cielo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
nandroglione
26.02.2011
10 anni fa

Condizioni

Link copiato