Aimonin (Torre di) Una notte a Tahiti

Aimonin (Torre di) Una notte a Tahiti
La gita
spartacozzo
4 24/04/2017

Bella ma dura! Roccia bellissima tranne che nell’ultimo tiro. Materiale lungo la via in ordine, fessure pulite e ben proteggibili. Portare una serie di fiend e una di nut. Ricordarsi di sdoppiare le corde e allungare bene le protezioni dell’ultimo tiro.
I gradi rivisitati sono forse più corretti che quelli della guida soprattutto su L2 dove il 6a+ sembra veramente stretto. L3 veramente dura ho azzarato più volte.

Ringrazio il socio Jacopo per avermi spronato ad attaccare questa via e gli faccio i complimenti per come è passato su l2

Link copiato