Aimonin (Torre di) Una notte a Tahiti

Aimonin (Torre di) Una notte a Tahiti
La gita
sergio
4 16/08/2008

Soste con due spit e maillon tranne l’ultima, su albero con cordone e maillon.
Lungo i tiri spit sulle placche e nulla dove si può metter protezioni veloci.

Ringraziamo Mariasofia e Gian, anche se non li conosciamo personalmente, per l’ottimo restyling. E’ sempre bello trovare materiale sicuro mentre si sale.
La via è davvero consigliabile. Utili i friend grandi per il primo tiro. Passo chiave nel penultimo tiro più spicologico che difficile.
L’ultimo tiro invece più che impegnativo è sporco e la corda fa davvero molto attrito, ma come dire la via perfetta non esiste… 🙂

Link copiato