Aiera (Monte) da San Giacomo

Aiera (Monte) da San Giacomo
La gita
davidalba
4 29/06/2013

Mattinata limpida e piuttosto fresca per essere a fine giugno, ma indicata per questa escursione; sentiero nella parte bassa ormai quasi invaso dalla vegetazione, si riesce ancora ad individuare la traccia facendo attenzione, poi dal colletto tante tacche rosse (un pochino sbiadite ma evidenti)e tanti ometti conducono fino alla cima; percorso senza più tracce di neve a dispetto del dirimpettaio Gelas, Maledia, Pagarì e Clapier ancora ben carichi: il bivacco Moncalieri non sono riuscito a vederlo e il sottostante lago Bianco è ancora completamente sepolto, se continua con queste temperature a ferragosto al Pagarì serviranno ancora i ramponi!

Non ho incontrato nessuno ed anche dal libro di vetta (come mai sono 2??) pochi passaggi. Purtroppo il faretto della statuetta della Madonna è stato divelto, come anche il suo supporto, credo dall’inverno appena trascorso.

Link copiato