massimo63


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: come da descrizione
Nulla da segnalare; fontana poco sotto il Colle del Vento perfettamente funzionante
Che dire di questa gita : partito non presto, poco prima di Tonda un capriolo mi si è parato davanti e quindi ho presagito una bella giornata, la quale si è pienamente confermata.
Un gruppo di camosci poco prima del Colle e poi alcuni pigri stambecchi al Colle delle Vallette hanno riempito questa giornata, insieme alla moltitudine di fioriture.Arrivare alle punte e alle croci è bello, ma spesso è bello ciò che si incontra durante le escursioni : queste almeno sono le Montagne per me...osservare ed immergersi nella natura, immaginare come sia, quando noi umani torniamo alle nostre case...
Quindi, in compagnia di capriolo,camosci e stambecchi, oltre ad un escursionista al Colle delle Vallette ( non una parola... ) e gli allegri ragazzi della leva del 2000 ( beata gioventù... ) che ho incrociato sulla Roccabruna, molto simpatici.
Grazie a Dani e Chiaretta

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Come da descrizione
Nulla da segnalare, passeggiata adatta a tutti
Partiamo dal fatto che ieri pomeriggio era previsto il concerto in quota alla Borgata Oliva, per cui, quando siamo giunti in zona, i parcheggi erano abbastanza al completo : mai visto così tante macchine e persino l' AIB che gestiva la circolazione.
Parecchi escursionisti in giro, anche famiglie al completo, per usufruire della bella giornata di sole.
Noi ci siamo abbandonati al pranzo nel Rifugio, dove Christian e Cristina ci hanno ben accolto e offerto quanto preparato : dagli ottimi e persino ricercati antipasti ben cucinati, alla polenta ed ai dolci ( questi ultimi assolutamente graditi ).
Pomerggio trascorso in chiacchiere con conoscenti incontrati per caso al Rifugio, rientro con capre al seguito, le quali sono state molto socievoli.
Incrociato, tra i tanti, una coppia di ragazzi munita di metal detector e attrezzi vari, che saliva al Forte San Maurizio, alla ricerca di reperti.
Il meteo ha fatto sì che la giornata sia stata pienamente gustata.
Ringrazio Dani e Chiaretta, un saluto a tutti coloro che amano la montagna.


Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Come da descrizione
Non vi sono difficoltà di sorta, tranne forse in presenza di umidità, come già segnalato in precedenza ed in particolare in discesa sul lastricato, vista la pendenza
Premetto che la salita in questione si inserisce nel contesto più ampio della prima maratona di camminatori della Via Francigena FVM, svoltasi Domenica 17 Giugno, con partenza da Avigliana ed arrivo a Susa, per un totale di 42,195 Km e circa 1500 mt di dislivello, alla quale ho partecipato.
Quindi mi limito a descrivere il percorso da Chiusa alla Sacra, molto bello e panoramico, in alcuni punti dove ovviamente la vegetazione permette la visuale.
Un ringraziamento a Dani e Chiaretta, un abbraccio al mio caro ed indimenticabile Papà
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Come da descrizione
Sentiero ben segnalato, in ottime condizioni.
Approfittando delle buone previsioni meteo, ho effettuato questa sempre bella escursione.
Non ho da segnalare cose particolari, se non il godersi dei luoghi di cui siamo ospiti, seppur per poche ore.
Incrociato un escursionista sulla Costafiorita, il quale è sceso quando sono arrivato io ( doveva andare a lavoro, povero...) ed un altro, con il quale mi sono intrattenuto piacevolmente a chiacchierare, il quale invece saliva con il cane, diretto a Punta della Croce.
Nessuno sul Sapei, qualcuno in più su Rocca Sella, ma sempre nell'ordine di unità.
Gita preparatoria per le prossime, in particolare per la camminata già programmata di oltre 20 km che mi attende Domenica 17 Giugno in Val Susa.
Partito dal parcheggio di Celle ( 996 mt ), il GPS della APP del CAI GeoResq mi segnalava, a fine giornata, lunghezza 13.5 Km, dislivello 1002 mt.
Un ringraziamento a Dani e Chiaretta, un abbraccio al mio papà...

Panorama
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Disponendo di poco tempo e visto il meteo, abbiamo effettuato questa breve passeggiata.
Parcheggiata l'auto a Sada, abbiamo costeggiato la spiaggia ed il locale La Zanzara, per proseguire sul sentierino, il quale spesso offre brevi digressioni sui canneti e begli scorci sul lago.
Alcuni merenderos nell'area sopra descritta, per il resto pochissime persone, probabilmente non invogliate dal meteo.
Con Dani e Chiaretta
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Come da descrizione
Da Taisonera vi sono delle chiazze di neve che, in prossimità della punta del Curt, diventano di passaggio obbligato; vista l'esposizione, presumo che in pochi giorni si scioglierà il tutto.
Da tempo volevo fare questo "lungo" giro e ne ho approfittato in questo giorno di ferie.
Sentiero sempre chiaro ed evidente e, da Taisonera al Curt, segnato con bolli blu su pietre e tronchi d'albero, peccato per la poca visibilità che si ha dal Curt...
La giornata è stata allietata dall' incontro con un camoscio ( quasi in prossimità della vetta del Musinè ), ma soprattutto da un branco di una decina di esemplari che mi hanno letteralmente tagliato la strada sulla pista tagliafuoco sotto il Monte Curt, una vera apparizione.
Assolutamente nessuno dal Musinè al Curt, ho incrociato un simpatico ciclista nei pressi del Pilone della Costa, con il quale abbiamo chiacchierato e poi qualche altra persona sulla tagliafuoco bassa, da Pra Saboe a Caselette.
Giro lunghetto, pari ad oltre 21 km, per testare schiena e gambe, le quali si sono comportate benissimo, fortunatamente...
Un saluto al ciclista, ringrazio Dani e la mia piccola Chiaretta, in gita scolastica

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Come da descrizione
Nulla da segnalare
Dopo qualche leggera passeggiata, ho deciso di salire nuovamente al Musinè per tastare lo stato di schiena e gamba sinistra, dopo la forzata inattività.
Stranamente poche persone sul percorso ed in punta, complice forse il vento che ha dissuaso ad effettuare la gita.
Personalmente non ho avuto problemi di questo genere, in quanto il vento arrivava ma a folate e comunque mai in maniera fastidiosa, anzi, ha reso la salita meno faticosa ed il cielo decisamente limpido e terso.
In punta mi sono come al solito soffermato a chiacchierare, per circa un'ora, con un simpatico agricoltore, accompagnato dai suoi due cani border collie.
Sceso verso il colle della Bassetta, Pra Sabo e rientro dalla tagliafuoco, come avevo già fatto in Aprile.
Ringrazio Dani, Chiaretta ed un pensiero al mio papà...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Come da descrizione
Nulla da segnalare
Avendo convinto la famiglia ad effettuare questa breve escursione, abbiamo approfittato dell'occasione favorevole e siamo saliti alla Palazzina dalla strada poderale.
Mia moglie e mia figlia si sono innamorate del luogo quasi magico, dell'accoglienza di Christian e della compagna, della stufa accesa con la polenta fumante, insomma, tutti hanno concorso a far sì che divenisse una bellissima e riuscita gita.
Torneremo sicuramente in autunno, visto che sono in programma delle serate a tema, con ovvio pernottamento.
La gitarella mi è stata d'aiuto per verificare lo stato di schiena e gamba, dopo il periodo di inattività forzata, che ho patito in maniera indescrivibile.
Grazie a Dani e Chiaretta, un pensiero al mio papà, nell'azzurro...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare
Nulla da segnalare
Salita da zona Tiri, come consuetudine.
Parecchi ciclisti ed alcuni escursionisti durante il tragitto ed in punta.
Prove tecniche per verificare lo stato della forte lombosciatalgia che mi ha colpito da oltre due mesi.
Salita con Dani, la mia Chiaretta che si è comportata molto bene ed eccezionalmente mio nipote Luca, il quale era un po' a corto di ossigeno.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: come da descrizione
Parcheggiato l'auto in borgata Molè, nulla da segnalare sul percorso
Gita organizzata all' ultimo, nonostante il meteo non fosse dei migliori, ma, come ben sappiamo, il fascino della montagna è sempre presente.
Incrociata una coppia di escursionisti la quale aveva pernottato nel locale bivacco del rifugio ( locale tra l'altro sempre accogliente ) ed un altro simpatico escursionista al rifugio, con il quale abbiamo chiacchierato piacevolmente, durante il pranzo.
Un ringraziamento a Dani e Chiaretta, un pensiero al mio papà.


Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Costabruna (Punta) da Tonda, anello per il Colle delle Vallette e Colle del Vento (13/07/18)
    Sertorio (Palazzina) da Pian Neiretto (08/07/18)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da Sant'Ambrogio (17/06/18)
    Costafiorita (Punta di) da Comba, anello per Rocca Sella e Monte Sapei (01/06/18)
    Avigliana (Lago Piccolo) Anello da Sada (01/05/18)
    Musinè (Monte) e Monte Curt da Caselette, anello (26/03/18)
    Musiné (Monte) da Caselette (12/09/17)
    Sertorio (Palazzina) da Pian Neiretto (14/08/17)
    San Giorgio (Monte) da Piossasco (06/08/17)
    Balma (Laghi della) e Rifugio Alpe della Balma da Molè (16/05/17)
    Costafiorita (Punta di) da Comba, anello per Rocca Sella e Monte Sapei (09/05/17)
    Portia (Colle) dal Colle del Lys (18/04/17)
    Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella (11/04/17)
    Musiné (Monte) da Caselette (04/04/17)
    Musiné (Monte) da Caselette (30/03/17)
    San Giorgio (Monte) da Piossasco (27/02/17)
    Bellino (Monte) da Sant'Anna, anello per il Buc Faraut (28/09/16)
    Musiné (Monte) da Caselette (20/09/16)
    Patanua (Rocca) da Prarotto (13/09/16)
    San Giorgio (Monte) da Piossasco (09/09/16)
    Toesca (Rifugio) da Cortavetto per il Rifugio Amprimo (11/08/16)
    Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova (07/08/16)
    Ruetas (Monte) e Monte Morefreddo da Pattemouche per il Clot della Soma (29/07/16)
    Lago Sud (Punta del) dalla Strada Pian Neiretto per il Colle della Roussa (20/07/16)
    Rocciavré (Monte) e Monte Robinet da Molè per il Vallone della Balma (15/07/16)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto (06/07/16)
    Costabruna (Punta) da Tonda, anello per il Colle delle Vallette e Colle del Vento (21/06/16)
    Musiné (Monte) da Caselette (26/05/16)
    Costafiorita (Punta di) da Comba, anello per Rocca Sella e Monte Sapei (20/05/16)
    Musiné (Monte) da Caselette (03/05/16)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna, anello per la Colletta (21/09/15)
    Val Gravio - GEAT (Rifugio) da Adret (02/08/15)
    Bione (Colle) da Colle Braida (27/07/15)
    Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella (21/07/15)
    Portia (Colle) dal Colle del Lys (19/07/15)
    Lago Sud (Punta del) dalla Strada Pian Neiretto per il Colle della Roussa (14/07/15)
    Toesca (Rifugio) da Cortavetto per il Rifugio Amprimo (11/07/15)
    Cristalliera (Punta) e Punta Malanotte dal Rifugio Selleries, anello per i Colli di Malanotte e del Sabbione (27/06/15)
    Costafiorita (Punta di) da Comba, anello per Rocca Sella e Monte Sapei (12/05/15)
    Musiné (Monte) da Caselette (20/04/15)
    Musiné (Monte) da Caselette (25/10/14)
    San Giorgio (Monte) da Piossasco (15/10/14)
    Colombardo (Colle del) da Pratobotrile (25/09/14)
    San Giorgio (Monte) da Piossasco (17/09/14)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna, anello per la Colletta (06/09/14)
    Gran Guglia da Bout du Col , anello per il Lago Verde (27/07/14)
    Costabruna (Punta) da Tonda, anello per il Colle delle Vallette e Colle del Vento (22/07/14)
    Casna (Rocca la) Incisioni rupestri da Rocchetta (13/07/14)
    Curbasiri (Punta) e Monte Bocciarda da strada Pian Neiretto (05/07/14)
    Costafiorita (Punta di) da Comba, anello per Rocca Sella e Monte Sapei (18/10/13)
    Costabruna (Punta) da Tonda, anello per il Colle delle Vallette e Colle del Vento (09/10/13)
    Rocciavré (Monte) e Monte Robinet da Molè per il Vallone della Balma (26/09/13)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (13/09/13)
    Bellino (Monte) da Sant'Anna, anello per il Buc Faraut (31/08/13)
    Morefreddo (Monte) da Laval (13/07/13)
    Gran Costa (Monte), Testa dell'Assietta, Monte Blegier da Grand Puy, anello (08/07/13)
    Curbasiri (Punta) e Monte Bocciarda da strada Pian Neiretto (01/07/13)
    San Giorgio (Monte) da Piossasco (30/06/13)
    Maniglia (Monte) da Sant'Anna (15/09/12)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna, anello per la Colletta (10/09/11)