Clmuu


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Arrivati quasi fino alla frazione superiore
Le vie di Michelin sono una certezza sempre.Gli spit sono al posto giusto e in giusta quantità .Volendo si può integrare per essere più sicuri,ma a mio parere se uno ha il
Grado non serve.Alcune soste sono state rinforzate con cordoni semi nuovi,ma A leggere le recensioni precedenti pensavo di trovare materiale messo molto peggio,in realtà mi sembra ancora in discreto stato.Gran bella via con tutti i tipi di arrampicata.Con Davide e a Zecca che ha ritrovato la verticalità.Giornata estiva con roccia asciutta e grip assoluto
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strada ok fino al sellerie.Da non farsi con auto basse
È vero che i giudizi sono sempre molto soggettivi,ma sdrammatizzetei un po' i pareri dell'ultima recensione per non spaventare eventuali possibili avventori.Dal rifugio all'attacco 1h e 30 con camminata discreta.La via ha tutti gli spit nel punto giusto,eventuali friend possono eventualmente dare più sicurezza su alcuni passaggi ma direi non essenziali.Noi partiti dal rifugio alle 9.40(dopo aver fatto circa 300 mt di dislivello su sentiero sbagliato,quindi ridisxesi al rifugio e preso sentiero giusto) attaccato la via alle 11.20 e finita la via alle 14.50 circa(evidenzio che non siamo dei big,3 volta nella stagione che mettiamo le scarpette e il 6a è il max che riusciamo a fare).Da li in 20 min circa in punta.Noi abbiamo preso il sentiero diretto che scende dallo stesso versante da cui siamo arrivati a piedi e in breve si è al colletto.16.40 alla macchina.
Oggi stranamente solo io e Davide su queste pareti.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con gli sci alle 7.30.Rigelo perfetto.Prendendo la lingua a dx del parcheggio vista lato monte si mettono subito.Noi abbiamo messo I rampat per l'uscita dal primo pendio e per comodità tenuti fino in punta (non indispensabili ma comodi).Canale ben tracciato,si fa anche senza ramponi.Iniziata discesa verso le 11.30 circa per la direttissima sotto la punta.Primi 40 mt ripidi con neve durissima (occhio),poi bella farina che lascia il posto a neve portante nel tratto prima del canale.Il canale era ancora molto duro così abbiamo preferito scendere dai canali a sx appena mollati dal sole,molto belli e divertenti.Da li firm da favola fino all'ultimo pendio prima del parcheggio,dove la neve diventava appena più lenta.Atre 15 persone circa oggi sul percorso scese un pò a ogni ora.Noi siamo stati contenti del nostro orario,neve appena ammorbidita in alto e ancora bellissima in basso.Oggi qui il gran caldo non è ancora arrivato

belle curve
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: sbarra chiusa
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
portati gli sci per circa 20 min scarsi poi neve continua fino in cima.La neve oramai compatta non sprofondava nonostante il rigelo fosse molto scarso.Unica pecca neve un po' lenta.Un po' di skialp al carro.Ancora tantissima neve in giro.Per il Carro e la Costiera si parte ancora sci ai piedi dal ponte.



Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Salita al Jervis per vedere qyanta neve c'era più che per la sciata ,che di per se sapevamo già sarebbe stata bruttina.Partiti quindi sci ai piedi verso le 11,traccia battuta fino al rifugio.Diacesa:prime curve su pessima crosta,poi via via più marcetta e pesante.Neve non bella ma sciabile,xhe ci ha fatto fare anche curve decenti e portare le gambe integre a casa(e oggi era già un obiettivo ambizioso).

la chiesetta spunta appena

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada percorribile fino a quota 1250 circa
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti in auto fino dove possivile (1250 mt circa di quota)poi sci ai piedi sulla strada.3 o 4 piccole interruzioni poi neve continua dai prati.Scesi verso le 11 sul pendio a ovest su neve fantastica'3 dita di marcetta su fondo duro.In discesa si riesce a saltare ancora un bel pezzo di strada,ma è ormai molto al limite.Oggi arrivato sci ai piedi alla macchina(magari avessi avuto sci nuovi gli avrei tolti qualche centinaio di metri lineaei prima).
La pioggia prevista domani penso che peggiorerà notevolmente la situazione.Parte alta dell'Uia di Corio e Angiolino in condizioni strepitose, peccato che sotto manchi la meve.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: aperta
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Una delle Testone più belle mai fatte.Dai 5 ai 10 cm di neve granulosa intonsa su fondo duro.Penso sia l'unica volta che anche la punta era compleramente sciabile.Sci ai piedi dalla macchina.Solo 2 punti di 1 mt senza neve nella strada iniziale.Consigliatissima anche per domani.Noi oggi partiti con calma e in punta alle 11.T il termometro attaccato allo zaino segnava -5.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Partito alle 9.15 circa e iniziata la discesa alle 11.In pieno sud velluto 5*,ma appena si cambiava esposizione la neve era ancora durissima.Stranamente un freddo pungente in punta con vento gelido da Nord.Si parte e si arriva ancora ,con un po' di attenzione, sci ai piedi alla macchina ,lasciata sulla strada che da Frasinetto porta a S Elisabetta.Per ora Consigliatissima.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti sotto una nevicata moderata,con accumuli da 10 cm in basso ai 25 in alto.Visibilita' scarsa in discesa con vecchie tracce fastidiose.Neve umida ma sciabile.Provocato parecchie slavibette nella parte ripida del bosco.La parte più bella è quella sui prati prima del parcheggio.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Un Jervis molto sotto le aspettative.Parte alta decente ma non al top,poi parte intermedia con neve che cambiava tra ventata,crosta e gessosa (niente di terribile,ma sicuramente non bella)il tutto coperto da 2 dita di neve fresca.Piu' si scendeva è più' la neve diventava umida.Se non fa una bella notte fredda e serena che la asciuga la sconsiglio.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Falconera (Torre) via Michelin Rossetto (21/10/18)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Via Super Bianciotto (29/07/18)
    Lamet (Pointe du) da Plan des Fontainettes (25/05/18)
    Bianca (Rocca) da Chiapili di Sopra (12/05/18)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (15/04/18)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (02/04/18)
    Testona (Cima) anticima 2468 m da Ciantel (01/04/18)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Chiapinetto (28/03/18)
    Paglietta (Monte) da Prailles (10/03/18)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (03/03/18)
    Maunero (Rocca) quota 2387 m N-NO da Porcili (10/02/18)
    Colombo (Monte) da Schiaroglio (03/02/18)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (27/01/18)
    Fontana Fredda (Punta) da Cheneil (01/01/18)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (30/12/17)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (24/12/17)
    Arno (Bivacco) da Pila (19/11/17)
    Plateau Rosa da Cervinia (12/11/17)
    Falco (Parete dei) Super tony (22/10/17)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serru e il Passo della Vacca (02/06/17)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serru e il Passo della Vacca (02/06/17)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (21/05/17)
    Asgelas (Punta dell') o du Lac Gelè dalla strada per Dondena (13/05/17)
    Parrot (Punta) da Indren (22/04/17)
    Crubià (Colle della) da Chiapili di sotto (16/04/17)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (02/04/17)
    Mares (Cima) da Alpette (05/03/17)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (04/03/17)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (12/02/17)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (01/01/17)
    Basei (Punta) dal Colle del Nivolet (19/06/16)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (05/06/16)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (17/04/16)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (26/03/16)
    Testona (Cima) anticima 2468 m da Ciantel (12/03/16)
    Mares (Cima) da Alpette (06/03/16)
    Schiappa delle Grise neire Tre a settembre (31/10/15)
    Beccher (Cima) dalla strada per Dondena (24/05/15)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (19/04/15)
    Testona (Cima) anticima 2468 m da Ciantel (06/04/15)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (04/04/15)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Chiapinetto (28/03/15)
    Mares (Cima) da Alpette (22/03/15)
    Mares (Cima) da Alpette (14/03/15)
    Mares (Cima) da Alpette (15/02/15)
    Mares (Cima) da Alpette (08/02/15)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (07/02/15)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (28/12/14)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (18/05/14)
    Valfredda (Punta) dal Ponte d'Almiane (10/05/14)
    Nel (Bocchetta di) quota 2980 m Cresta NE Levannetta da Chiapili di Sotto (03/05/14)
    Levanna Centrale - cresta Ovest quota 3500 m da Chiapili di Sotto (26/04/14)
    Corbassera (Punta) da Mua (20/04/14)
    Vallotta (Bocchetta) da Campiglia Soana (12/04/14)
    Porta Nera (06/04/14)
    Mares (Cima) da Alpette (05/04/14)
    Manda (Punta) da Schiaroglio (15/03/14)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (09/03/14)
    Paglie (Bric) da Pian Bres (08/03/14)
    Mares (Cima) da Alpette (06/03/14)
    Mares (Cima) da Alpette (01/03/14)
    Mares (Cima) da Alpette (11/02/14)
    Mares (Cima) da Alpette (01/02/14)
    Cialma (la), Punta Cia da Carello (25/01/14)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta per la dorsale S/SO (06/01/14)
    Mares (Cima) da Alpette (05/01/14)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di Sotto (28/12/13)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (22/12/13)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Via Super Bianciotto (25/08/13)
    Basei (Punta) dal Colle del Nivolet (30/06/13)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (02/06/13)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (19/05/13)
    Plateau Rosa da Cervinia (01/05/13)
    Violetta (Punta) dal Lago Serrù (25/04/13)
    Chaberton (Monte) da Montgenèvre (13/04/13)
    Mares (Cima) da Alpette (30/03/13)
    Mares (Cima) da Alpette (30/03/13)
    Mares (Cima) da Alpette (19/03/13)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta per la dorsale S/SO (16/03/13)
    Mares (Cima) da Alpette (11/03/13)
    Lamet (Pointe du) da Plan des Fontainettes (25/12/99)
    Lamet (Pointe du) da Plan des Fontainettes (25/12/99)
    Vincent (Piramide) da Indren (22/12/99)