Estelletta (Monte) da Viviere per il Colle Ciarbonnet

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

note su accesso stradale :: Si arriva fino a Stelliere

Percorso quasi completamente privo di neve ,i tratti rimanenti sono evitabili,tranne il primo tratto nella pineta di circa 200 ,dove permane neve assestata ,evitabile comunque tagliando nel pendio .
Lasciate le racchette in auto ,tanto non servivano ,con Marco siamo saliti al Colle Ciarbonet in un'ora circa ,e poi in 20 minuti sulla cima.Da qui avremmo voluto proseguire fino al Midia ,ma abbiamo rinunciato perchè senza le ciastre la neve ancora abbastanza abbondante sul versante nord ,non reggeva.Per allungare un po' abbiamo poi proseguito fino a Prato Ciorliero ,dove abbiamo pranzato.Bella giornata ,limpida ma con leggera brezza piuttosto fredda.A parte un gruppo di sciaplinisti tedeschi diretti al Passo della Gardetta ,non abbiamo incontrato nessun'altro.

Gita caricata il 21/03/19

Le foto

la strada militare che sale al Colle Ciarbonet
ultimi tratti di neve verso la cima
a poca distanza dalla cima
croce di vetta..
in discesa
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: GTA (segnavia bianco-rosso), Percorso Occitano (segnavia giallo)
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1713
quota vetta/quota massima (m): 2318
dislivello salita totale (m): 605

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale