Mouliniere (Bric) da Viviere

Mouliniere (Bric) da Viviere

Dettagli
Dislivello (m)
800
Quota partenza (m)
1800
Quota vetta/quota (m)
2600
Esposizione
Est
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Viviere

Avvicinamento
Risalire la valle Maira fino alle porte di Acceglio dove si svolta a sinistra tralasciando le deviazioni per Chialvetta, Pratorotondo e Viviere. La strada diventa sterrata e si può parcheggiare al secondo tornante presso il bivio per il colle Ciarbonet (quota 1800 circa).
Descrizione

Si segue la strada per Prato Ciorliero per circa 500 m. e si svolta a destra nella pineta (indicazioni abbondanti) salendo al bivacco Valmaggia m. 2335.
Si prospettano due varianti per salire il Bric Mouliniere, svettante e roccioso al centro del vallone: proseguendo fuori sentiero diritti alle spalle del bivacco si sale un largo canale non molto inclinato con facile progressione su pietre e ciuffi d’erba. Il canale svolta a sinistra e diventa più ripido fino ad un appena accennato colletto tra le rocce discendenti dal m. Oronaye e il bric. In pochi minuti si raggiunge la prima cima (più alta) e poi per crestina di roccette pericolose la seconda a picco sul vallone.
Per la discesa, dal colletto si scende dalla parte opposta sempre su china pietrosa fino ad intercettare il sentiero segnalato che da bivacco sale al colle Feuillas e da qui si torna al bivacco stesso.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC n°111 Valle Maira 1:25000
klaus58
20.07.2018
2 anni fa
3 anni fa

Condizioni

Link copiato