Viso Mozzo Parete Est

La gita

sciabilità :: **** / ***** stelle

Partiti da Crissolo alle 6.15, dopo 3 minuti ci siamo persi e siamo quindi saliti nella faggeta, ormai quasi senza neve, sci in spalla. Dalle malghe superiori abbiamo nuovamente sbagliato, tenendoci troppo vicini agli impianti. Risultato, siamo saliti sulla cima Gardetta e scesi dal versante opposto (altro bel portaggio visto l’assenza totale di neve), aggiungendo dislivello inutile ma trovando finalmente il vallone giusto, che abbiamo seguito fin sotto la parete. Qui la neve c’è ancora (per poco) ed oggi era di qualità. Liscia e cotta al punto giusto. A 2/3 di parete iniziano i torrioni e le barre che rendono difficile orientarsi, ma in qualche modo ed in ambiente fotonico siamo arrivati all’uscita del canale dei campanili di dx. Da qui in vetta, per passaggi rocciosi e strettoie un po al limite. Tra vari giri e portage abbiamo speso 5 ore dall’auto alla vetta.
Discesa per la via di salita, scalettando e saltellando nelle strettoie alte (2/3 ma molto brevi) per poi godere alla grande su primaverile atomica fino alla base della parete. Da qui siamo risaliti verso la spalla che divide in vallone da quello degli impianti e, con un po’ di altro buon portage siamo arrivati alla partenza dell’ultimo ski lift. Dopo aver fatto i gadan sulla pista che scende all’arrivo della seggiovia (neve fantastica, per chi fosse interessato) abbiamo preso la stradina e infine ancora faggeta maledetta fino all’auto.
Un bel viaggio, avvicinamento non proprio immediato ma parete fantastica, in cui si ha l’imbarazzo della scelta di linee di discesa. Noi siamo stati a sx (scendendo) dove il sole aveva lisciato e imburrato perfettamente i pendii.

Ps. Non so perché ma Gulliver mi ruota le foto, sorry..

Gita caricata il 24/02/19

Le foto

Direzione errata
A metà parete. Ambiente arioso e soleggiatissimo
Reine in salita
Ultima strettoia
Uscita in vetta, a pochi metri dalla croce
Reine in discesa su misto :)
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: parete
difficoltà: II :: 4.2 :: E2 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1350
quota vetta/quota massima (m): 3019
dislivello totale (m): 1670