Escalinade (l') e Turge de la Suffie da les Chalps per il Lac des Cordes, anello per il Col de Marsailles

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

note su accesso stradale :: A Les Chalps parcheggio alla frazione o scendendo di venti metri fino al ponticello.

DIECIMILACENTOVENTISETTE e NovemilanovecentoventunO piedi.
Partenza dall'Italia sotto una splendida stellata, ma già al Monginevro siamo avvolti dalle nuvole basse, che coprono l'intera vallata di Briancon; l'arrivo a Les Chalps avviene in una densa e umida nebbia, in cui sentiamo i suoni dei campanacci di un gruppo di mucche al pascolo, invisibili...Partiamo un po' perplessi ma ottimisti: nel bosco, dopo un quarto d'ora, buchiamo le nuvole e siamo nel blu dipinto di blu, dove rimarremo l'intera giornata. Superato il breve ma utile tratto attrezzato, arriviamo al bel Lac des Codes, immerso nella luce del silenzio. Occorre risalire fino all'immissario del lago e compiere un ampio semicerchio da destra a sinistra fino a portarsi (2600 m) alla base di una bastionata rocciosa/erbosa che andrà risalita, seguendo l'adesso evidente sentiero, fino a raggiungere poi per pietraia il col de Chaude Maison: da qui il percorso è un po' più disagevole, ma sempre evidente fino alla Turce de la Suffie, che si raggiunge con due metri di uso delle mani. Ora il Pic de Rochebrune appare in tutta la sua imponenza, vicinissimo. Perdere alcuni metri o con semplice disarrampicata o sfruttando un intaglio e, giunti al colletto tra le due cime e in meno di mezzora si raggiunge la Escalinade: qui la e rocciosa parete del Rochebrune è ancora più prossima e inquietante. Discesa ripercorrendo il sentiero dell'andata fino ai 2600 metri della base della bastionata rocciosa/erbosa, dove pieghiamo decisamente a destra cercando, per tracce che compaiono e spariscono, di perdere meno quota possibile fino ai 2601 metri del col des Marsailles: volendo si può scendere a Les Fonts e poi a Les Chalps, oppure, come abbiamo fatto noi, al lac des Codes e ripercorrere il sentiero dell'andata.

Sei ore e mezzo l'anello da noi percorso (tre e mezzo fino all'Escalinade) in 14,4 km con 1250 di dsl. EE.
Con la giusta compagnia di Gian Mario.

Gita caricata il 10/08/17

Le foto

Lac des Codes dall'Escalinade
Viso, Escalinade e Pic de Rochebrune dalla Suffie
bucate le nebbie appare lo Chaberton...
l'incombente Pic de Rochebrune dall'Escalinade
Descrizione completa dell'itinerario