Baussetti (Monte) da Nascio, anello

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

Come già detto nella descrizione dell'itinerario , il percorso , anche se lungo , è abbastanza semplice e la difficoltà maggiore è individuare l'imbocco del sentiero di rientro nel bosco . Una volta trovatolo , il tracciato è evidente e impossibile da perdere .
Avevo in progetto di salire sul Mongioie , ma ho trovato le Liguri tutte imbiancate sopra ai 2000 metri . Credevo fosse neve ma poi ho scoperto che probabilmente è stata una massiccia grandinata , di cui ho trovato ampie tracce sopra a quota 1900 . Fatto sta che ho per questo cambiato destinazione , spostandomi a quote più basse . Giornata magnifica , persino frescolina ( 5° a Nava e 9° a Nascio ) . Molto panoramica la dorsale Robert - Baussetti , con le sue installazioni commemorative . Nessuno in alto sul crinale , ma un buon numero di persone intorno al Manolino . Un saluto alla comitiva di genovesi che pranzava davanti al rifugio ed un ringraziamento alla coppia di escursionisti locali che mi ha indicato l'esatto imbocco del sentiero per il rientro . In giro qualche camoscio timido sulla dorsale ed una volpe ( credo ) ai Lamazzi . Già che ci sono , provo a segnalare che il cannone installato subito sotto la Baussetti sta cedendo , è già parecchio inclinato e rischia di cadere .

Gita caricata il 13/08/17

Le foto

Rifugio Navonera
Dalla Cima Robert verso la pianura
Le Liguri imbiancate ... dalla grandine
In vetta alla Cima Robert
Il Monviso da Cima Robert
In vetta alla Cima Baussetti
Monte Grosso , Colla Bassa ed Antoroto
Dalla Baussetti , il crinale con la Robert e l'Alpet
Le due croci della Cima Baussetti
I Lamazzi asciutti e la Baussetti
Descrizione completa dell'itinerario