Sant'Anna di Vinadio (Santuario di) dalla strada per il Santuario

La gita

Sciabilità :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

note su accesso stradale :: si arriva in macchina sino alla sbarra

attrezzatura :: scialpinistica

Inserisco la gita nella sezione scialpinismo anche se avevo le ciaspole (che sono rimaste sullo zaino a salire e scendere).

Parecchi residui di slavine nella parte bassa, neve praticamente continua dai 1600/1700 mt in su.
Al mattino salito coi ramponi per evitare pericolosi scivolamenti nei traversi, su neve durissima.

Un'emozione unica essere lassù tutto solo soletto e godere di un silenzio assordante.
Ho finalmente realizzato un piccolo sogno covato in un cassetto e salito sul tetto del santuario per godere del caldo sole mattutino.

Credo che ci vorrà ancora parecchio tempo prima che possano aprire e liberare la strada sino al santuario.

Gita caricata il 28/04/14

Le foto

tornanti nella parte bassa
il lungo pianoro con già la vista sul Santuario
panoramica dal tetto
i portici di sx
i portici di dx
Il santuario
vallone verso testa gias dei laghi
Maladecia
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1200
quota vetta/quota massima (m): 2035
dislivello totale (m): 830

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale