Colle Nord di Valrossa (Cima del) dalla Diga di Rio Freddo

Colle Nord di Valrossa (Cima del) dalla Diga di Rio Freddo

Dettagli
Dislivello (m)
1750
Quota partenza (m)
1130
Quota vetta/quota (m)
2866
Esposizione
Nord-Ovest
Difficoltà sciistica
BS

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
In stagione avanzata si arriva con l'auto alla sbarra a quota 1500, ma è facile trovare già privi di neve i primi pendii da Gias la Grotta.
Il tratto dal colle verso nord alla vetta (pendii sud), se in particolari condizioni di innevamento può far classificare la gita BSA. Se fatto in sci è un BS abbastanza sostenuto, ma breve.
La vetta è nominata dal Campana, ma non è quotata sulla cartografia
Descrizione

Dalla base del bacino dell’enel si segue la strada innevata che sale nel vallone di rio freddo fin nei pressi del Gias la grotta 1701m alla confluenza del rio della Paur. attraversato a sinistra il rio freddo si raggiunge lo sbocco del rio Paur, lungo il quale si sale verso est i ripidi pendii, prima nella boschina e poi aperti. Si superano due rampe nel vallone e si costeggia tutta la parete nord della Cima Nord di Valrossa, tenendosi sulla sinistra fino ad arrivare in vista dell’evidente canale che su pendii iniziali ripidi porta al Colle Nord di Valrossa (m2790). dal colle alla vetta sul versante sud per un pendio nevoso che in alcuni punti sfiora i 40°. Se privo di neve è molto facile. Poi facili roccettte fino al segnale di vetta

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC
Bibliografia:
vedi Campana che la colloca alternativa alla Paur
larice
10.03.2019
2 anni fa
12 anni fa
16 anni fa

Condizioni

Link copiato