Ceingles (Col des) per il Rifugio Pier Giorgio Frassati

La gita

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle

note su accesso stradale :: Parcheggio a Arp de Jeu

Giornata stellare non una nuvola ma un pò calda - Bellissima gita come da intinerario (la poderale è lunghissima, ma è una vera balconata) - Dall'alpeggio Tsa de Merdeaux abbiamo raggiunto il nuovissimo e bellissimo rifugio Frassati, dove abbiamo trovato molti giovani addetti ai lavori in vista della imminente apertura - Non potendo continuare verso il colle Malatrà, visto l'abbondante neve ancora presente in zona, i laghetti Merdeaux adiacenti al rifugio sono ancora parzialmente ghiacciati e ricoperti di neve, abiamo optato per il Col des Ceingles, ma anche qui abbiamo trovato dei grossi nevai, e che purtroppo erano presenti nei canaloni più ripidi e la neve era dura, purtroppo senza ramponi ha portato la gita ad un livello EE+, nei traversi abbiamo dovuto scalinare e porre molta attenzione in quanto l'ultimo traverso di avvicinamento al colle avviene su balze rocciose ed uno scivolamento avrebbe potuto essere problematico, dopo queste peripezie siamo giunti sotto il colle finalmente privo di neve ma con sfasciumi (due passi su - uno giù) - Raggiunto il colle lo spettacolo è eccezzionale, un vero comprensorio di alta montagna - Dalla parte opposta del colle l'innevamento è ancora completo - Foto di rito e siamo ridiscesi per la pausa pranzo ai laghetti vicini al rifugio
Un saluto ai compagni di gita

Gita caricata il 24/06/12
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1645
quota vetta/quota massima (m): 2815
dislivello salita totale (m): 1170

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale