Aroletta (Vierge de l') Cono Rovesciato

difficoltà: 6a / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 2500
sviluppo arrampicata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 800

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Sergio
ultima revisione: 27/09/16

località partenza: Ruz (Bionaz , AO )

punti appoggio: Rifugio Crete Sèche m. 2410

accesso:
Seguendo la strada per Bionaz, prendere il bivio sulla sinistra, dove è presente il cartello indicatore per il Rifugio. Lasciata l'auto si imbocca il sentiero "2" che porta, tagliando alcuni tornanti della strada, fino al rifugio. Dal rifugio, salire verso il bivacco Spataro. Dove il sentiero tange il rio che scende nel vallone, attraversare e portarsi sulla pietraia posta alla base delle pareti. Seguendo una curva a C rovesciata, ci si porta alla base della via, che parte in un evidente diedro incidente il primo sperone presente dopo il canale che separa la punta Duc dalla Vierge.

note tecniche:
Via breve, ma di soddisfazione.
La spittatura è presente ogni 2-3 m, ma nei passaggi di 6a è più ravvicinata 1-1.5m. Le soste sono attrezzate con 2 spit, cordone e maillon. La sosta 4 ha solo 2 spit, essendo la sosta di calata fuori via.
Ideale per chi vuol fare una via veloce o per corsi e scuole. I tiri non sono concatenabili e servono 2 corde da 50m.

descrizione itinerario:
L1) Salire il muretto articolato, persente sul lato destro del diedro, poi proseguire per roccette più facili fino in sosta. (6a)
L2) Salire verso destra per qualche metro, poi sempre ascendendo verso destra superare dei muretti verticali intervallati da piccoli tettini, fino a raggiungere la sosta. (6a)
L3) Proseguire su terreno più facile, fino a raggiungere la cresta, dove si sosta. (5+)
L4) Seguendo dei facili gradoni, sul lato sinistro della cresta raggiungere la sosta. (4)
L5) Superato un ultimo muretto, si prosegue lungo la cresta fino alla cima dello sperone. (4)

DISCESA:
La discesa si effettua in doppia. La 2 sosta e posta lungo la cresta, in basso a destra (faccia a monte) rispetto alla sosta 4.