Diamante (Forte) da Fregoso per i Forti Begato, Sperone, Puin, Fratello Minore

difficoltà: BC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 277
dislivello salita totale (m): 740
lunghezza (km): 17

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: maxgastone Andrea81
ultima revisione: 24/04/09

località partenza: Fregoso (Genova , GE )

note tecniche:
Autostrada Milano Genova, uscita "GE ovest", uscendo dal raccordo autostradale evitare di salire sulla sopraelevata ma scendere a dx, al semaforo curva a gomito a dx, seguire per intero tutta Via S.Bartolomeo del Fossato, fino ad arrivare, dopo circa 5 km, alle indicazioni per il minigolf di Fregoso. Prendere la salita sulla dx, passare per una breve e stretta galleria a senso unico alternato, proseguire fino ad incrociare sulla sx una ripida salita, un tratto di strada piana e sulla sx le indicazioni per il minigolf di Fregoso. Arrivati al minigolf, parcheggiare la macchina nei posteggi lungo la strada.
http://digilander.libero.it/bikefree/home.htm

descrizione itinerario:
Si inizia a pedalare in direzione Begato fino ad arrivare, dopo circa 2,5 km, ad una casa sulla dx. Dopo circa 30/40 mt, sulla dx, lasciare l'asfalto ed inforcare un sentiero tecnico a dx (segnavia rosa molto sbiadito, dopo pochi metri è anche presente il segnafie FIE due quadrati rossi) e seguirlo fino a sbucare al cancello del forte Begato (6.3 km).
Prendere la strada bianca a sx e fare la ripida salita fino al forte Sperone; superatolo (in cima alla salita è presente una Cabina Elettrica) seguiamo la strada passando nei pressi del forte Puin dove sono ben visibili dei ripetitori.
A dx lo sguardo spazia sul porto di Genova, a sx sulla riviera di ponente e le Alpi liguri, davanti a noi l'entroterra ligure con vista sui forti che dovremo raggiungere. Seguiamo la strada principale ed al bivio prendiamo a sx per raggiungere il forte Fratello Minore , a dx saliamo sul piccolo colle ed inforchiamo la ripida discesa arrivando alla Sella Diamante; di fronte a noi è ben visibile la serpentina che sale al Forte Diamante(11 km); scendiamo dal Diamante per la stessa strada e, in fondo alla discesa, svoltiamo a sx risalendo la costa in direzione del forte Puin e giu' in discesa fino ad arrivare sotto lo stesso.
Qui, sulla sx, svoltiamo su mulattiera tecnica e proseguiamo diritti fino a quando una discesa tecnica a sx (si deve superarare l'intersezione con il sentiero FIE X) ci trascina sulla sottostante carrareccia. Svoltiamo a dx sulla carrareccia e con percorso pianeggiante (generalmente frequentata da pedoni) la seguiamo fino a ritrovare l'asfalto della strada principale (si tralascia sulla dx la strada con sbarra che porta al Forte Sperone).
Svoltiamo a dx e saliamo al forte Begato, passiamo il cancello (alla nostra dx) e riprendiamo il single track già fatto all'andata; scendiamo quindi all'asfalto e ritorniamo al parcheggio.