Bordevolo (Costa) da Fondo

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1074
quota vetta/quota massima (m): 2622
dislivello totale (m): 1548

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura

contributors: Chiara Giovando
ultima revisione: 29/01/18

località partenza: Fondo (Traversella , TO )

cartografia: IGM F.42 tav.Valchiusella;IGM F.9;MU F.03;ESCUR F.16

accesso:
Ivrea (o Castellamonte) - Vistrorio-Traversella-Fondo

note tecniche:
Gita con itinerario in parte in comune con il Monte Giavino. Da affrontarsi solo con neve assestata.

descrizione itinerario:
Dal piazzale di Fondo non attraversare il ponte ma proseguire per un centinaio di metri oltre la chiesa fino alla diramazione (a sinistra) che risale la valle. Superare la sbarra e seguire la strada fino al ponte in ferro sul rio Ribordone , poco a valle del caratteristico ponte ad arco. Appena attraversato il rio, salire a sinistra e seguire il tracciato dell'antica mulattiera che, superata una prima balza rocciosa e lasciata poco più in alto l'A. 1227 , porta ad un grande masso che si aggira sulla destra .
Proseguendo nel vallone su terreno assai disagevole, passare per l'A.Morisetto (1468 m) ,costeggiare alla base una paretina rocciosa ed entrare in un vasto anfiteatro (q.1500 circa) .
Sulla destra si apre si apre un canale rivolto ad est, unica possibilità logica di salita, inserito tra le ripide pareti che sovrastano l'anfiteatro (l'inizio del canale è a destra di un caratteristico roccione grigio alla cui base sorge una baita isolata. Puntare alla base della bastionata rocciosa che lo sovrasta uscendo poi a sinistra (q.1700 circa) su terreno meno accidentato.
Dirigersi verso SO finalmente su pendii più aperti, lasciare a destra l'A.Las e raggiungere l'A.Saler (1840 m) continuando nel centro del vallone fino ad un grande masso (quota 1900 m circa).
Attraversare il Rio Madan e salire alla conca dell'A.Creus (2039 m). Proseguire fino alla base di un ripido canalino che dà accesso ai pendii superiori che portano alla cima.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale