Rucas (Frazione) da Bagnolo Piemonte, giro per il Vallone dell'Infernotto e Montoso

difficoltà: MC+ / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 360
quota vetta/quota massima (m): 1550
dislivello salita totale (m): 1200
lunghezza (km): 33

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lucabelloni
ultima revisione: 25/10/17

località partenza: Bagnolo piemonte (Bagnolo Piemonte , CN )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.10 Valle Po, Monviso

bibliografia: https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/15751 http://www.mtbcucuzzoli.it/home.html

descrizione itinerario:
Piacevole itinerario che consente di percorrere la Valle dell’Infernotto e arriva sino a Rucas, passando poi per Montoso e il santuario di Madonna della Neve.
Si parte da Bagnolo e, dopo una prima parte in leggera salita su asfalto, si raggiunge la località Ponte dell'Uja (Barge). Si risale sulla sinistra del torrente e, con salita molto ripida e faticosa su sterrata, si raggiunge il Rifugio Infernotto (fontana); dietro al rifugio si imbocca un bel single track che in breve termina su una strada sterrata, che dopo aver guadato il torrente e risale in mezzo alle cave di Balma Oro sino a sbucare sull'asfalto che da Montoso conduce verso Rucas. Si svolta a sinistra e si sale a Rucas. Da qui si scende su uno sterrato molto ripido e sconnesso fino ad incrociare una strada più ampia; si svolta a destra e in breve si arriva a Montoso. Da qui si imbocca un sentiero che scende a Madonna della Neve…la parte alta è bella e ciclabile, poi purtroppo la posa di un grosso tubo ne ha reso poco ciclabile la parte bassa, anche perché il sentiero è piuttosto stretto.
Poco sotto la chiesa di Madonna della Neve parte un altro sentiero nel bosco, molto bello e quasi interamente ciclabile e con solo qualche passaggio impegnativo. Dopo essere sbucati sull’asfalto, si scende per qualche centinaio di metri su strada e quindi, all’altezza di un tornante verso destra si imbocca un altro sentiero molto facile e divertente che termina in Via Maddalena da cui in pochi minuti si torna a Bagnolo.