Caldecotte (Lake) da Eaglestone per Walton Lake, anello

quota partenza (m): 80
quota vetta/quota massima (m): 100
dislivello salita totale (m): 50
lunghezza (km): 12

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: erba olina
ultima revisione: 13/08/17

località partenza: Milton Keynes (Eaglestone , Milton Keynes )

accesso:
Milton Keynes si trova a circa 85 km a NNO di Londra ed è raggiungibile in circa un’ora di treno dalla stazione di London Euston (treni molto frequenti). Dista dall’aeroporto di Luton una quarantina di km, possibilità di servirsi del bus Stagecoach n.99 (una corsa circa ogni ora), durata del viaggio: un’ora circa.

note tecniche:
Milton Keynes è dotata di una fitta rete di piste ciclabili (le principali di esse sono denominate “Redways”), attraverso le quali è possibile attraversare in lungo e in largo la città e i vicini grandi parchi immersi nella campagna inglese senza percorrere le strade destinate alle auto. E’ inoltre possibile costeggiare il Grand Union Canal, il più lungo canale d’Inghilterra che unisce Londra a Birmingham e passa per la città.
L’itinerario qui proposto è solo un piccolissimo assaggio dei molteplici percorsi che si possono fare con sviluppo allungabile o accorciabile a piacere. Il punto di partenza da me scelto dipende soltanto dalla comodità di spostamento, i laghi di Walton e Caldecotte sono raggiungibili in auto ed è quindi possibile partire direttamente da lì.
Le ciclovie sono per la quasi totalità su fondo asfaltato (non il tratto lungo il Grand Union Canal) e sono sempre perfettamente indicate.
L’unico lato negativo è l’eventualità di incappare in vetri rotti laddove le piste passano accanto alle zone abitate. Inoltre data la possibilità di trovare rametti, foglie o erba sul fondo e l’asfalto sollevato dalle radici nelle numerose zone alberate, è preferibile non utilizzare una bici da corsa.

descrizione itinerario:
Da Lister Close si volta a dx sulla Redway EAW02 costeggiando Fleming Drive, si attraversa la strada di accesso all’Ospedale e poco dopo si volta a dx percorrendo il sottopassaggio della Standing Way. All’uscita dal sottopassaggio, la ciclovia si biforca e si prosegue sul ramo di sx, dopo pochi metri si svolta a sx e si prosegue sino al ponte di Pear Tree Bridge, dove si riattraversa la Standing Way mediante sottopassaggio. All’uscita, si tralascia il bivio e si prosegue diritto passando accanto all’edificio della Waterside House, in breve si arriva ad un ponticello sul Grand Union Canal che si attraversa. Appena al di là del ponte, si volta bruscamente a dx e poi subito a sx in direzione SE e si prosegue bordeggiando il canale dapprima su pista abbastanza larga poi su sentierino. Si passa sotto un ponte e quando se ne raggiunge un secondo, si abbandona la riva del canale e si volta a sx in direzione del lago di Walton. Giunti nei pressi del parcheggio si può: 1. fare il giro intorno al laghetto di Walton deviando a sx e una volta ritornati al parcheggio proseguire in direzione di Caldecotte Lake North; 2. tralasciare tutte le deviazioni a sx e proseguire verso il lago di Caldecotte. Si imbocca così la National Cycle Route 51 e si prosegue fino ad incontrare Simpson Road che si deve attraversare svoltando a sx. Si continua per pochi metri e poi si volta a dx (palina “Caldecotte Lake North”) iniziando a costeggiare il lago di Caldecotte. Si continua sino a trovare sulla dx la palina che indica la “Ouzel Valley” e si inizia il percorso di rientro ad anello. Si percorre la ciclabile che bordeggia il fiume Ouzel sino ad un bivio dove si volta a dx e ci si riporta sul percorso dell’andata, da seguire a ritroso fino al ponte sul Grand Union Canal poco dopo il lago di Walton. Al bivio sopra citato, in alternativa si può 1. voltare a sx e poco dopo inoltrarsi nel parco attraverso un cancelletto che delimita la zona a pascolo (“Grazing area”) raggiungendo con questa variante l’attraversamento di Simpson Road, dove si prosegue sul percorso dell’andata; oppure: 2. voltare a dx sul percorso dell’andata e raggiunta Simpson Road proseguire diritto per una pista ciclabile parallela a quella dell’andata che passa accanto a Woughton Park. Giunti in prossimità della trafficata Groveway, si volta a sx e dopo poco ancora a sx per un ripido sentierino nel bosco che conduce ad un ponticello sull’Ouzel River e in breve a Walton Lake e al ponte sul Grand Union Canal. Qui giunti, anziché ripercorrere il sentiero sulla riva del canale, si oltrepassa il ponte e si prosegue dritto attraversando la V8 Marlborough Street mediante sottopassaggio. All’uscita si volta a dx, si attraversa Buckland Drive continuando a lato di Marlborough Street per un breve tratto e si raggiunge il sottopassaggio di Pear Tree Bridge, dove si volta sx e si termina il giro per il percorso dell’andata.