Nona (Monte) Pilastro Flora

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
sviluppo arrampicata (m): 80

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: enricotom
ultima revisione: 08/07/17

località partenza: Albergo Alto Matanna (LU) o parcheggio per rifugio Forse dei Marmi (LU) (Stazzema , LU )

punti appoggio: Rif. Forte dei Marmi

accesso:
Percorrere il sentiero che dal callare del Matanna conduce al rifugio Forte dei Marmi, dopo un tratto pianeggiante e poco prima delle diramazioni dirette al Procinto individuare una targa metallica col nome della via. La via sale circa 5m a destra della targa, evidenti i primi fix.

note tecniche:
impegno RS1+, chiodatura in larga maggioranza a fix ma con numerosi cordoni in clessidra e qualche chiodo tradizionale.
Materiale: due mezze corde, rinvii, vari cordini. Protezioni veloci non necessarie (e di difficile impiego)

descrizione itinerario:
L1 5c salire la placca a buchi con qualche passaggio tecnico, sosta su 2 fix con catena
L2 6a/b salire verso un cordone e poi traversare a dx (ch. e cordoni) fino ad un muretto verticale (6a/b, fix ravvicinati) poi più facilmente prima a dx poi a sx verso un'enorme clessidra (possibile ma sconsigliata sosta) poi ancora a dx (protezioni più distanti, attenzione) fino a sostare comodamente su piccola cengia su clessidra (consigliabile unire anche il fix successivo con un cordino da 120 per una maggiore sicurezza, si prevede l'aggiunta di un ulteriore fix per sostare).
L3 6a+ salire verticalmente e superare un passaggio tecnico in placca (6a+) poi più facilmente seguendo grossi appigli (clessidre con cordoni) fino alla sosta di calata.

Discesa con due doppie da 50 e 30m.

altre annotazioni:
Via aperta a più riprese, dal basso con successive rettifiche dall'alto, da Mauro Giambastiani (Dondi) con vari compagni del 2012/2013