Pedra Longa Cromosomi Corsari

L'itinerario

difficoltà: 6b+ / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud
sviluppo arrampicata (m): 175
dislivello avvicinamento (m): -20

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: ilcontevlad
ultima revisione: 08/04/17

località partenza: Pedra Longa (Baunei , OG )

vedi anche: http://www.pietradiluna.com/cromosomi-corsari-pedra-longa-baunei-sardegna/

accesso:
Dal parcheggio davanti al ristorante seguire un sentierino che verso sud si inoltra su una stretta cengia. Giunti al termine effettuare una breve doppia su anelli sino alla breve caletta alla base della via (10 minuti).

note tecniche:
Altra bellissima via firmata Oviglia sulla Pedra Longa.
Precauzioni: intraprendere la salita solo se padroni del grado 6b. Possibili pendoli del secondo di cordata. Sul tratto chiave, per evitare questi potenziali pendoli, è possibile integrare con qualche friend medio. La salita è quasi sempre esposta al sole, regolarsi di conseguenza. Nel periodo balneare NON buttare sassi nella cala, possibile presenza di sub!
La roccia è molto aggressiva, come su Marinaio di Foresta, ma ha alcune porzioni di roccia rossa sui primi tiri a cui prestare attenzione. Rispetto a Marinaio è più difficile ed impegnativa. 3h per la via.
Arrampicata stupenda in una location fuori di testa!
Chiodatura: in acciaio inox 316L, spittatura ravvicinata.
Il terzo tiro in traverso è il chiave, alcuni friend fino allo 0.75 C4 possono essere di aiuto psicologico al secondo, in realtà servono a poco…
I due tiri facili centrali si uniscono facilmente con corde da 50m, la roccia non è male.
Materiale: una corda singola o due, mezze, meglio in caso di ritirata, casco, 12 rinvii, fettucce.

Usciti dalla via seguire la cresta in direzione opposta (possibilità di fare una doppia da 30m su fix o disarrampicare la crestina, II expo!), poi per tracce su cengette si torna alla macchina, 20-30 minuti dalla cima.

La discesa in doppia dalla via non è da considerare, troppi traversi e poi bisognerebbe trovare un modo per risalire dagli scogli al pulpito della doppia sullo zoccolo…

descrizione itinerario:
1 tiro: leggero traverso ascendente, diedrino e ristabilimento (5c+)
2 tiro: traverso, diedrino, placca lisciata (6a+/6b)
3 tiro: traverso esposto su buone prese, spettacolare (6b/6b+)
4 tiro: muro a buone prese orizzontali (4c) attenzione alla roccia
5 tiro: muretti su roccia grigia (5b) attenzione alla roccia
6 tiro: strapiombo e traverso difficile, poi splendida placca grigia (6b)
7 tiro: muro grigio tecnico (6b)

Discesa: sino alla S3 è possibile anche se con qualche acrobazia, scendere sulla via. Oltre è meglio scendere a piedi, seguendo la discesa di Marinaio di Foresta lungo la via normale

(da pietradiluna)