Colmegnone (Monte) da Carate Urio, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: 1; 26
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 290
quota vetta/quota massima (m): 1383
dislivello salita totale (m): 1200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gianmario55
ultima revisione: 21/02/17

località partenza: Carate Urio (Carate Urio , CO )

punti appoggio: Rifugio Murelli

cartografia: Kompass n. 91

accesso:
Da Como seguire le indicazioni per Cernobbio/ Menaggio. Dopo pochi chilometri si arriva a Carate Urio. Parcheggiare nei pressi del cimitero (Chiesa di Santa Marta).

note tecniche:
Il dislivello indicato tiene conto delle risalite.

descrizione itinerario:
Dalla Chiesa di Santa Marta (cimitero di Carate Urio) seguire il segnavia 1. Una specie di stradina lastricata sale decisamente ripida, correndo spesso sopra e fianco di impressionanti muri a secco. Dopo avere superato alcuni casolari isolati ed una grossa cava, presumibilmente in disuso, si raggiunge il grosso villaggio di Monte di Carate, m. 782 (in realtà l'altimetro, tanto all'andata quanto al ritorno e dopo taratura, segnava 730!). Seguire sempre la stradina lastricata, ora più stretta, fino a quando non si trasforma in sentiero. A quota 1060 circa si incontra un bivio: seguire il ramo di destra (indicazioni M.te Colmegnone) che, seppure disagevole e poco marcato, porta in breve sulla dorsale Sud Est della montagna, poco a monte di un cocuzzolo erboso. Seguire ora il bel sentiero che, dopo un tratto in moderata pendenza, con un'ultima impennata porta sulla panoramica sommità del Monte Colmegnone (croce di legno). Scendere la facile dorsale in direzione Nord Ovest raggiungendo un colletto su cui si trova un Agriturismo. Risalire, sempre su facile traccia, in direzione della ben visibile chiesetta di San Bernardo, m. 1348. Sempre in direzione Nord Ovest, dopo una leggera discesa, si raggiunge la boscosa sommità del Monte San Bernardo, m. 1351. Ritornati alla chiesetta scendere (traccia) in direzione Sud Ovest verso il ben visibile Rifugio Murelli. Poco prima di raggiungerlo si stacca verso sinistra un evidente sentiero, non segnalato, che dopo un lungo tratto pressoché pianeggiante si ricongiunge al percorso di salita al bivio di quota 1060. Da qui si segue a ritroso il percorso fatto all'andata.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale