Ste Gio Già (Cascata)

difficoltà: IV / 3+   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Est
quota base cascata (m): 2000
sviluppo cascata (m): 50
dislivello avvicinamento (m): 450

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gasgenova
ultima revisione: 02/02/17

località partenza: Fenille (Introd , AO )

accesso:
Terminata Gouloctica risalire il canale, dopo una curva a sinistra si apre la vista sui pendii superiori e la banda rocciosa che ospita l'evidente cascata. Raggiungerla e sostare sulla destra sotto una sporgenza rocciosa.Dislivello circa 450 m.

note tecniche:
La cascata è collettore di tutto ciò che viene giù dalla bastionata rocciosa sovrastante. Questo versante è ben esposto al sole e quindi viene giù di tutto.
Durante il nostro avvicinamento si è staccata una slavina di discrete dimensioni ... prestare molta attenzione, da evitare assolutamente con forte innevamento.
La colata è incassata tra due pareti di roccia, prende sole solo nella parte superiore.

descrizione itinerario:
Attaccare il piede della colata nel centro (15 m 75°), superare la rampa che adduce alla nicchia sulla sinistra (20 m - 70/75°). Dalla nicchia attaccare il pilastrino di uscita con bel movimento da sinistra verso destra (10 m - 80/85°) sino ad uscire sul pianoro soprastante. Sostare a sinistra su rocce. Sosta da attrezzare - utili chiodi.
Discesa: risalire il pendio erboso e con largo giro verso sinistra (salendo) ritornare nel canale principale. Ripercorrere il canale sino a reperire gli ancoraggi di calata di Gouloctica.

altre annotazioni:
Salita il 1/02/2017 da Joseph Tardanico e Francesco Filippone
Il nome proposto ricorda gli amici Stefano, Giovanni e Gianluca caduti sul versante nord-ovest dell'Aiguille du Midi nel 2009.