Lovćen - Jezerski Vrh da Ivanova Korita

difficoltà: E :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1230
quota vetta/quota massima (m): 1657
dislivello salita totale (m): 450

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: il.bruno
ultima revisione: 29/08/16

località partenza: Ivanova Korita (undefined , undefined )

punti appoggio: vari a Ivanova Koritsa; ristorante presso la cima

cartografia: mappe in vendita al punto informazioni del Parco Nazionale a Ivanova Korita.

accesso:
In auto da Cetinje si raggiunge Ivanova Korita lungo la strada diretta al Lovćen (pedaggio 2 € a testa all'ingresso).
Poche centinaia di metri prima dell'albergo di Ivanova Korita, si stacca a destra una strada sterrata con la scritta Njeuski Staza. Quello è il sentiero da percorrere.

note tecniche:
Il Jezerski Vrh (che significa cima del Lago, infatti c'è un lago sul versante nord della montagna a picco sotto la vetta) è la seconda vetta del massiccio dopo lo Stirovnik, che ospita antenne per le telecomunicazioni ed è zona militare ufficialmente ad accesso interdetto.
Si può giungere a pochi minuti dalla vetta con una strada asfaltata aperta al traffico, ma è piacevole arrivarvi da Ivanova Korita con questo itinerario che non soffre della presenza della strada.
In cima mausoleo del principe vescovo Njegoš (ingresso 3 €), piazzola panoramica, e al termine della strada asfaltata ristorante.

descrizione itinerario:
Si prende la strada asfaltata verso nord attraversando con pochi cambi di pendenza un ampio pianoro carsico.
Dopo un bivio che si lascia a sinistra ed alcune baite, si prende gradatamente a salire maggiormente e si entra poi in una zona più boscosa ed ombrosa.
Si passa vicino a una baita e ad un pianoro con una grotta a pozzo e si incrocia la strada asfaltata (attenzione in discesa perchè è facile non trovare il sentiero di salita causa indicazione ambigua).
Si prosegue ancora nel bosco di faggi e si sfiora nuovamente la strada asfaltata presso un parcheggio di pullman. Si percorre ora la dorsale che conduce in breve al ristorante al termine della strada asfaltata.
Si prosegue sulla scalinata che entra nel tunnel o con il sentiero esterno, fino alla cresta sommitale dove si trova il mausoleo, oltre il quale si trova la piazzuola panoramica.
Discesa per la via di salita.

altre annotazioni:
La sommità del Jezerski Vrh ospita il Mausoleo del principe vescovo Njegoš, la maggiore personalità storica del Montenegro. Il Lovćen è così diventato la montagna simbolo della nazione, e dalla sua vetta si può vedere gran parte del territorio del piccolo stato balcanico.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale