Pierre André (Aiguille) cresta O

difficoltà: AD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1905
quota vetta (m): 2812
dislivello complessivo (m): 950

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: m.gulliver
ultima revisione: 10/06/16

località partenza: Maljasset (Saint-Paul-sur-Ubaye , 04 )

punti appoggio: Rifugio e Gite a Maljasset

cartografia: IGN 1:25.000 3538 ET

bibliografia: camptocamp.com; GMI Monviso it. 158p

note tecniche:
Alternativa alla storica via normale che segue la parete NO.
Sulla cresta ovest e sulla parete ovest a dx del col de la Pierre André sono state attrezzate alcune vie dai militari francesi per le loro esercitazioni che corrono parallele e sono protette con resinati. Questa via è quella che parte sulla verticale del colletto e segue il poco pronunciato spigolo ovest. Consta di 3 tiri: 3c 25m, 3b 25 m e II 30 m. Anche le soste sono a resinati, la prima da collegare, le altre con catene. Dato che è poco più impegnativa della storica via seguita dal primo salitore ma è molto ben protetta, è ormai ritenuta dai francesi la via "normale" a questa cima, ed è la via comunemente usata per la discesa.
Materiale: corda da 60 m, 6 rinvii.

descrizione itinerario:
Da Maljasset salire al Col de la Pierre André come descritto per la via normale. Attaccare sulla verticale del colletto, seguire i resinati con un diagonale ascendente di qualche metro verso sx su una lama staccata. Superare una placca verticale verso sx e raggiungere un terrazzo (sosta al bordo dx).
Partire ora verso dx risalendo un camino, quindi girare uno spigolo verso dx e rimontare il camino successivo. Per ripide placche esposte via via più gradinate verso sx raggiungere un secondo terrazzo (seconda sosta).
Continuare direttamente per gradoni, cui segue un breve tratto più abbattuto, quindi si rimonta un largo diedro fino al suo culmine (ultima sosta). Per tracce si sentiero verso sx o per facilissimi gradoni verso dx si raggiunte la spianata sommitale e la croce.
Discesa: con tre calate in corda doppia dalle soste usate in salita.