Ebro (Monte) e Monte Chiappo da Vendersi per il Monte Giarolo

sentiero tipo,n°,segnavia: 210/200 Bianco Rosso
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 725
quota vetta/quota massima (m): 1700
dislivello salita totale (m): 1450

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: la-Nata luciastrek
ultima revisione: 04/05/16

località partenza: Vendersi (Albera Ligure , AL )

cartografia: Valli Borbera e Spinti 1:50000

accesso:
Uscita autostrada Vignole Borbera seguire indicazioni per Cantalupo Ligure SP40 , 2.5 km dopo Cantalupo si arriva ad Albera , superata la farmacia a sx indicazioni per Vendersi .

note tecniche:
Giro estremamente panoramico , che oltre alle tre cime più rinnomate ed evidenti, anche se panettoni erbosi , tocca altre quattro cime meno appariscenti.
Dal Giarolo al Chiappo è un sali scendi con perdita di quota di circa 150 metri dal monte Ebro alla Bocca di Crenna, e altrettanti a salire al M.Chiappo, bella e panoramica dorsale con una lunghezza di circa 8,30 km. dal M.Giarolo al M.Chiappo, una vista a 360 gradi nei giorni più limpidi, dalle Alpi Occidentali fino alle Alpi Centrali e il mar Ligure.
Se si esclude il M.Chiappo e ci si ferma al M.Ebro il dislivello è di circa 1200 metri;
lo sviluppo complessivo della gita è: da Vendersi al M. Giarolo 4,20 km. al M.Ebro di 9.70 km. e 12,50 km al M. Chiappo.

descrizione itinerario:
Superare la frazione di Vendersi fino ad un incrocio (Pallavicino-Colonne) dove si può posteggiare, seguire a est (cartello con indicazioni per M.Giarolo ore 2.20 ) la sterrata che sale con moderata pendenza costante nel bosco lungo la Costa Vendersi fino al M.Giarolo 1473 m (antenne e statua del Cristo Redentore).
Si scende la dorsale prevalentemente prativa che, in direzione sud-est tocca il M.Gropà 1446 m (arrivo seggiovia da Caldirola), poi ci si incammina in una strada sterrata che scende nel bosco di faggi fino al vicino Passo di Bruciamonica 1394 m (palina segnaletica), si gira a dx e si esce dal bosco dove si prosegue in direzione est su un sentiero che conduce prima al M.Panà 1559 m, poi il Cosfrone 1661m e dopo poco si raggiunge il panoramico M.Ebro 1700 m. circa 1.45/2.00 ore dal M.Giarolo.
Ripida discesa alla Bocca di Crenna 1553 m. poi si sale con tratti che ripianano anche oltre il M.Prenardo 1654 m. e in leggera salita si arriva alla cima del M.Chiappo dove si trova la statua di San Giuseppe e poco oltre il rifugio aperto nei mesi di luglio/agosto, circa 0.45/1.00 ore dal M.Ebro.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale