Custreta (Grotta la)


copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: giuliof
ultima revisione: 28/11/15

località partenza: Sparone (Sparone , TO )

cartografia: Mu Edizioni n.5 Carta della Val Soana

bibliografia: http://www.comune.sparone.to.it/?p=42

accesso:
Da Vasario si risale la sinistra orografica del torrente omonimo fino in prossimità dei ruderi dell'alpe Codemo facilmente riconoscibili dalla presenza di abeti sempreverdi.
Si risalgono verso est i resti di una vetusta mulattiera fino a sboccare su evidente pietraia dove si individuano bolli rossi e bolli verdi che conducono al Vallone della Custreta.
Sono presenti anche strisce di nastro da cantiere legate ai numerosi arbusti. Risalire fino a quota 1350 m con ultimo tratto molto ripido sempre segnalato da evidenti bolli rossi e frecce.
Gli ultimi metri prima di raggiungere l'ingresso (catasto grotte 1593 Pi/TO) sono serviti da una corda fissa la cui integrità è sempre da verificare. Presenti tasselli nella roccia calcarea in cima al tratto ripido sopra la corda fissa e all'ingresso della stessa grotta.

descrizione itinerario:
La grotta si sviluppa per circa 200 m nel blocco calcareo presente sulle pendici ovest della Punta Arbella. Fino al 1993, era una grotta citata nel catasto speleologico e visitata un paio di volte negli ultimi decenni.
La sua posizione era infatti segnata sulla carta in modo non esatto e le indicazioni sull'ubicazione molto vaghe. Il nome Custreta pare derivi dalla presenza di alcuni passaggi particolarmente angusti.