Vorderes Galmihorn da Reckingen

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1325
quota vetta/quota massima (m): 3517
dislivello totale (m): 2192

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: adriano maggi
ultima revisione: 16/04/15

località partenza: Reckingen (Reckingen VS , Goms )

punti appoggio: Galmihornhutte

cartografia: CNS 265

bibliografia: Scanavino-Gansser Scialpinismo in Svizzera

accesso:
Gravellona Toce, Domodossola, Sempione, Briga Fiesch, Valle di Goms, Niederwald, Reckingen

note tecniche:
L'esposizione prevalentemente Sud obbliga a una partenza molto mattiniera, obbligatoria non solo per poter compiere una soddisfacente sciata ma soprattutto per ridurre il rischio di distacchi specialmente nella parte bassa della vallata.

descrizione itinerario:
Da Reckingen alzarsi in direzione dei prati che scendono sul fianco sx della vallata restando inizialmente a destra dell'alberata dorsale sfruttando la conca dove la neve si conserva maggiormente.
A quota 1650 (Alpe Wiler) continuare a sx seguendo la carrabile sino all'Alpe Guferschmatte (mt 1790) dove si può già accedere alla Bachital, la valle che sale in direzione delle cime di Hinteres e Vorderes Galmihorn.
Il percorso è diretto e obbligato, infatti, non c'è altro da fare che risalire l'ampia vallata (facile) sino al colle
Bachilicke (mt 3378), collegamento con l'Oberland, dal quale, in circa mezz'ora, si perviene alla tonda calotta glaciale del Vorderes Galmihorn.
Panorama notevole sulle vette dell'Oberland e del Vallese.
Seguire lo stesso percorso anche in discesa.