Motta Rossa da Poschiavo per Braita

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1154
quota vetta/quota massima (m): 2563
dislivello totale (m): 1410

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: sergio meroni
ultima revisione: 29/01/15

località partenza: Poschavo poi per Cavaglia e Somdoss (Poschiavo , Bernina )

punti appoggio: Tirano - Poschiavo

cartografia: Kompass. n. 93

accesso:
Como - Lecco - Sondrio - Tirano - Poschiavo - seguire indicazioni per Cavaglia e Somdoss e salire con l'auto fino dove è possibile (di solito, si parcheggia l'auto subito dopo passati sotto il ponte della ferrovia).

note tecniche:
Ottimo itinerario sicuro e con scarsi pericoli, anche dopo una recente e abbondante nevicata, ma in questo caso con salita alla cima alternativa al Mott di Curt m. 2408.
Cima vicina, posta a breve distanza (a Sud del Motta Rossa).

descrizione itinerario:
Seguire dapprima il torrente sulla sponda destra orografica poi piegare a sinistra e raggiungere tramite sentiero un tornante della strada. Qui subito a destra attraversare una canalina e salire i prati fino a Vederscion dove di seguito si raggiunge un ulteriore e lungo prato ( Prai da l'Acqua) con una casa alla sua sommità, a 1610m circa. Raggiungerla lasciandola a destra per portarsi sulla vicinissima strada.
Seguire quest'ultima in salita per una cinquantina di metri, poi svoltare decisamente a sinistra (prato), fino a Braita 1820m. Seguendo ora il sentiero estivo (o seguendo una valletta) in direzione WNW, si esce dal bosco per salire l'ampio vallone posto a N diSomdoss che porta alla sella a N del Mot di Curt 2409m. In breve ora, si sale alla vetta. (Attenzione ai pendii finali e sotto la sella).
In alternativa la vetta si puo raggiungere anche salendo, molto ripidamente, dalla dorsale di destra seguendola fino in cima. (Solo con condizioni sicure; pendii di 30° circa).