Pompea (Rocca) Banana Nord

tipo itinerario: canale
difficoltà: II / 5.1 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1440
quota vetta/quota massima (m): 3140
dislivello totale (m): 1700

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: giacca popino
ultima revisione: 13/06/17

località partenza: Pian del colle (Bardonecchia , TO )

punti appoggio: Rifugi 3° alpini e Re Magi

cartografia: IGC n° 104

bibliografia: Ripido! di E. Cardonatti

accesso:
da Torino raggiungere Bardonecchia, superarla direzione Melezet, proseguire fino a Pian del Colle (parcheggio campeggio Bokki).
In genere la strada durante il periodo invernale/primaverile è chiusa da qui in avanti, nel caso in cui fosse aperta è possibile continuare fin ove possibile tralasciando la deviazione a sinistra per il colle della Scala.

descrizione itinerario:
da Pian del Colle proseguire lungo la strada della valle Stretta, tralasciando il bivio a sx per il colle della Scala, superare i rifugi e proseguire sempre lungo la strada.
Continuare lungo la carrareccia superando anche il bivio per il lago Verde, arrivati al Piano della Fonderia scendere qualche metro sulla destra faccia a monte e attraversare il torrente su uno stretto ponticello di legno.
Inoltrarsi nel lariceto e puntare all'evidente pendio che scende dal colle Bernauda, puntare al colle e arrivati sotto il colle lasciarlo sulla propria sinistra, proseguire in direzione nord est fino a 2700 circa dove appena dietro a una piccola stelletta inizia il canale.
Da questo punto in poi occorre ancora fare una deviazione sulla sinistra,faccia a monte, a quota 3000 m circa, per arrivare nel circo sommitale e al colletto tra le due punte della Rocca Pompea.

VARIANTE "ORSELLO" : arrivati a quota 3000 mt anzichè seguire il percorso originale, che piega decisamente a sinistra, si prosegue dritti lungo la linea di massima pendenza fino ad uscire su una sorta di gengiva 20/30 m sotto la punta Sud della Rocca Pompea, m 3155, che si raggiunge agevolmente per larga cresta. In discesa si può seguire la traccia di salita o scendere un breve canaletto sui 50° che si origina tra la punta sud e la nord, compiendo poi, dopo circa 50 m di discesa, un esposto, breve traverso verso sinistra (senso di discesa) a riprendere la traccia di salita. In ogni caso gli sci si possono calzare sulla punta. La difficoltà dell'itinerario non cambia rispetto all'originale.

altre annotazioni:
Provabile prima discesa Abelè, Grenet l'11/03/2011

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale