Pralongià (Alta Via del) da Corvara

sentiero tipo,n°,segnavia: 23-24
difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1980
quota vetta/quota massima (m): 2181
dislivello salita totale (m): 330

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: settecapelli
ultima revisione: 04/07/13

località partenza: Seggiovia Col Alt (Corvara In Badia , BZ )

punti appoggio: baite/rifugi Col Alt, Piz Arlara, Tablà, Bioch, Pralongià, P.ta Trieste, La Marmotta, Boconara

accesso:
Purtroppo la seggiovia non ha park; occorre lasciare l'auto in centro a Corvara - il park più comodo è dietro alla chiesa principale.
Se la seggiovia non funziona – sabato giorno di riposo –, salire con sentiero 23, 450m di dislivello.

note tecniche:
Si percorrono prevalentemente strade bianche di servizio ai numerosi impianti di risalita. Questi ultimi hanno un indubbio impatto negativo sul paesaggio, ma si gode di un'incredibile vista sul Gruppo del Sella, Sassongher, Monte Cavallo, Le Cunturines e Lagazuoi.

descrizione itinerario:
Dalla stazione a monte della seggiovia si scende alla vicina sella (1917 m), si resta sempre sul segnaviao 23, procedendo verso sud-est sulla dorsale, in piano o con lievi saliscendi (elevazioni Braida Frëida e Bioch con impianti di risalita e baite), fino a raggiungere il rifugio privato Pralongià (2109 m; ore 2 sull’alta via. Si consiglia di ascendere in 15 minuti alla croce di vetta dello Störes, 2181 m).
Discesa: Sul sentiero 24, si scende alla Capanna Nera- Negerhütte (1750 m), e per prati e bosco al punto di partenza (ore 2 di discesa).