Lussè (Monte) dal Colle San Carlo per il Lago di Pietra Rossa

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1971
quota vetta/quota massima (m): 3055
dislivello totale (m): 1200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: annibale
ultima revisione: 17/06/13

località partenza: Colle San Carlo (La Thuile , AO )

accesso:
Raggiungere il Colle S. Carlo da Morgex o da La Thuile.

note tecniche:
Bellissimo itinerario innovativo (da un'idea di Franco Lenzi),che permette di raggiungere la vetta del M. Lussè,partendo dal Colle S. Carlo ed evitando il lungo percorso da Chabodey

descrizione itinerario:
Dal colle S. Carlo 1971 m. seguire il tracciato della strada forestale che taglia nel bosco verso sud, i pendii orientali della Punta della Croce e che con una breve salita raggiunge l’ampia conca del lago d’Arpy 2066.
Dal Lago d’Arpy, dopo averlo costeggiato sulla riva occidentale , attraversare il Plan d’Arpy verso Sud.
Superare un ripido pendio poco dopo il lago, tenendosi a dx, raggiungendo una conca pianeggiante cosparsa di grossi massi.
Attraversarla seguendo il corso dell’immissario e salire verso NE in direzione delle pendici di Becca Poignenta (qualche pericolo di slavine).Il vallone è sbarrato da una barriera rocciosa superabile da sinistra con un lungo traverso oppure appena a sinistra della cascata per un ripido pendio tra le rocce.
Superato questo risalto, piegare decisamente a dx e lungo un avvallamento salire verso un secondo avvallamento ad O del Lago di Pietra Rossa, che si raggiunge con una traversata a mezza costa, portandosi sul ciglione che contiene ad occidente il lago.
Attraversare la valle in direzione Sud e salire lungo un ripido pendio con esposizione N, verso la cresta sulla dx orografica della valle.
Risalire il ripido pendio con gli sci sullo zaino ed i ramponi ai piedi.
All’ultimo momento è visibile una breccia sulla dx orografica della cresta che permette di accedere al Vallone di Leseney.
Scendere per un canalino al di là della breccia per circa 15-20 metri. Preso piede sull’alto vallone di Leseney, si segue la sx orografica dello stesso fino ad un ripiano.Salire a dx raggiungendo la cresta Nord del M. Lussè ad una ben marcata depressione.Lasciati gli sci, si raggiunge la vetta per la cresta N in 5-10 minuti ,arrampicando facilmente su grandi blocchi.
Discesa per lo stesso itinerario, con breve risalita alla breccia per tornare nel vallone del Lago Pietra Rossa.