Due salti nel fantastico

difficoltà: II / 3   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota base cascata (m): 1200
sviluppo cascata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): -200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: andrepilot
ultima revisione: 12/05/13

località partenza: valdinferno (Ormea , CN )

punti appoggio: garessio

bibliografia: cascate di g ghibaudo

accesso:
dalla frazione di Valdinferno (con cascata in vista opposta) ridiscendere dei prati e boschetti fino ad una strada sterrata,seguirla verso destra fino in vista di una borgatina,da qui scendere al fiume , guadarlo e risalire al meglio verso il conoide chiuso da una barra rocciosa,risalire gli ultimi prati ripidi sulla sinistra fino ad una zona di misto addossata alla grande parete di roccia.con un lungo tiro di misto delicato(II,III)si reggiunge un faggeto pensile e si rientra nel canale dove si attacca la cascata vera e propria.

note tecniche:
normale dotazione da ghiaccio più un paio di chiodi da roccia,qualche friends o nut e fettucce per il tiro di misto.

non sempre in buone condizioni,ma si valuta bene dalla frazione con il binocolo.ci va acqua e tanto freddo per tanto tempo...come al solito!

descrizione itinerario:
il salto principale si supera con due o tre bei tiri 80°-85°.

seguono un centinaio di metri di trasferimento in canale fino all ultimo salto di 50 mt 80°-90°

Dioscesa:dall ultimo tiro una doppia(cordone su albero)riporta sull sentiero,ridiscendere questo in direzione dell antoroto,dopo alcuni divallamenti si raggiunge un netto colletto(palina),da qui ridiscendere sempre su sentiero che in lungo traverso riporta in direzione di valdinferno collegandosi al sentiero per il rif savona.