Oddeu (Monte) La nostra Svizzera

difficoltà: 6c / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 250
sviluppo arrampicata (m): 240
dislivello avvicinamento (m): 50

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: ziocharli
ultima revisione: 08/05/13

località partenza: Strada per Gorropu (Dorgali , NU )

punti appoggio: Dorgali - Cala Gonone

accesso:
Da Dorgali seguire la SS125 verso Sud. Dopo qualche centinaio di metri dalla galleria per Cala Gonone svoltare a destra seguendo l'indicazione per Gola Gorropu. Continuare a scendere per tornanti seguendo sempre le indicazioni per Gola Gorropu/Tiscali. Seguire la strada principale fino a superare un ponticello (di fianco ce n'è uno probabilmente andato in rovina durante un'alluvione) e continuare finchè non si arriva ad un altro ponte, di cemento, abbastanza largo ai lati per potervi lasciare l'auto.
Proseguire ora a piedi in direzione opposta all'indicazione per le Gole di Gorropu seguendo la recinzione al termine della quale parte un sentiero che va seguito stando sulla sinistra.

note tecniche:
Itinerario sportivo. Potrebbe essere utile una staffa e qualche fettuccia per allungare le protezioni. Friend e nut non necessari.

descrizione itinerario:
L1 - 6b+, 20m
Muretto liscio con passo chiave. Dopodichè si segue la cengia in ascensione diagonale verso sinistra fino alla sosta.

L2 - 6b, 45m
Passi tecnici in placca su roccia lavorata a gocce fino alla base di un bombè oltre il quale si prosegue verticalmente per qualche metro. Poseguire quindi per una bella fessura di roccia molto lavorata (può risultare bagnata) che conduce ad un altro muretto tecnico.

L3 - 6c, 30m
Dalla sosta proseguire in diagonale verso sinistra sino alla base di uno spigoletto che si supera con arrampicata
atletica (passo chiave). Infine continuare su delle gocce per muro verticale compatto (continuo).

L4 - 6a, 30m
In verticale per piccoli strapiombi.

L5 - 6a+, 20m
Verticalmente fino alla base di uno strapiombo liscio che si aggira dapprima su placca, poi stando a sinistra e rimontando una piccola rampa che conduce ad una vaga fessura poco sotto la sosta.

L6 - 6a+, 35m
Muretto aggettante, poi pilastrino e placca lavorata. Sosta su terrazzo molto largo.

L7 - 6b+, 30m
Superare un bombè e continuare per una serie di piccoli strapiombi con arrampicata atletica e continua oltre i quali si sosta sulla destra (meglio allungare qualche protezione per evitare l'attrito delle corde).

L8 - 6a+, 25m
In ascensione verso destra con bella arrampicata atletica in alcuni passaggi.


DISCESA
In doppia dalla via.

altre annotazioni:
Itinerario aperto da Maurizio Oviglia, Eugenio Pinotti e Cecilia Marchi dal basso. Pasqua e giugno 2012.