Claretto (Rio) Sezione inferiore

difficoltà: v5 / a2 / IV   [scala difficoltà]
quota partenza (m): 1050
lunghezza (km): 500
quota di arrivo (m): 750

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: brunocamol
ultima revisione: 06/10/12

località partenza: Novalesa (Novalesa , TO )

punti appoggio: Novalesa

bibliografia: Canyoning delle Alpi Occidentali

note tecniche:
Bellissimo percorso molto verticale e impegnativo per squadre molto affiatate.
Percorso percorribile solo verso fine estate inizio autunno.
Soggetto a piene improvvise.
Vedi sito Colate detritiche in Val Cenischia Nimbus.

descrizione itinerario:
Da Torino per l'autostrada per il Frejus fino a Susa.
Si prosegue per il Colle del Moncenisio dopo circa 1 km. svoltare per Venaus-Novalesa.
Prima dell'abitato di Novalesa svoltare prima di un ponte con il cartello che indica le cascate.
Si arriva ad un ponte dove si lascia l'auto in vista delle 2 cascate del Claretto e Marderello.
Si prende il sentiere che porta alla base della cascata finale del Claretto e si attraversa il greto.
Con una marcia di circa 30 minuti sul versante destro orografico si arriva ad una baita con il nome"La mojun de parein Steu" .
Poco oltre ponticello di legno dove inizia la discesa.
La sequenza è di 11 calate (C7-C16-MC-C20-C16-C7-C15-C12-C10-C22-MC-C70-MC-C60