Rossa di Saent (Cima)

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1450
quota vetta/quota massima (m): 3347
dislivello salita totale (m): 1900

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lancillotto
ultima revisione: 18/09/12

località partenza: Piazzola di Rabbi - località Cavallar (Rabbi , TN )

punti appoggio: rif. Dorigoni - Rif. Lago Corvo

cartografia: Carta Tabacco - Valle di Pejo - Rabbi

note tecniche:
escursione effettuata in 2 gg (15-16/09)
1° giorno: da Cavallar al rif. lago Corvo,Cima Collecchio, rif. Dorigoni. Dislivello mt 1500 in salita
2° g.: dal rifugio salita alla Cima Rossa di Saent,discesa a Cavallar (sent. 130). Dislivello discesa mt 1900.
Sentieri perfettamente segnati, ottimo trattamento al rif. Dorigoni.

descrizione itinerario:
Partenza da Piazzola di Rabbi, parcheggio Cavallar a mt 1450 circa. Seguire il sentiero nel bosco con indicazione rif. Lago Corvo. Superare la bella malga Caldesa Bassa (vendita ottimo formaggio). Il sentiero esce dal bosco e raggiunge il rifugio posto nelle vicinanze di una serie di laghi. Si sale tra questi molto suggestivi fino al passo sotto la cima del Collecchio mt 2957 che si raggiunge in 5' con breve deviazione: panorama a 360° dalle Dolomiti all'Adamello, alla catena di frontiera. Discesa verso il rif. Dorigoni mt 2437 per sentiero con vari saliscendi (ore 6 circa dalla partenza a seconda del passo e delle soste).
Dal rifugio si sale poi alla Bocca di Saent mt 3121 che si affaccia sul piccolo ghiacciaio del Careser. Per traccia e ometti su sfasciumi si arriva prima alla Cima Mezzena (15' dal Passo) poi con salita più ripida alla Cima Rossa di Saent mt 3347. Per la discesa, raggiunto il rif. Dorigoni, imboccare il sent. 130 che corre alto sulla Valle di Saent molto regolare fino a calare a Malga Terzolasa e di qui per forestale al parcheggio.