Viverone (Lago) Anello da Ivrea per Mazzè

quota vetta/quota massima (m): 320
dislivello salita totale (m): 310
lunghezza (km): 70

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 11/06/12

località partenza: Ivrea (Ivrea , TO )

note tecniche:
Percorso ad anello che dopo aver raggiunto il lago di Viverone scollina nella terra delle pesce (Borgodale-Maglione) per contornare le colline di Mazzè e rientrare nell’anfiteatro morenico nella piana di Ivrea. Molta pianura ma anche bei saliscendi.

descrizione itinerario:
Da Ivrea per strade interne si raggiunge Albiano, poco prima delle case si svolta a sx per Pobbia e poi Azeglio di qui a sx per Piverone e Anzasco. Al lago di Viverone si sale alla rotonda per svoltare a dx sulla panoramica del lago; scesi al lago si risale per scollinare a Alice Castello e a Borgo D’Ale. Alle ultime case si svolta a dx per Maglione; dalla piazzetta a sx per Moncrivello per poi scollinare a Villareggia.
Proseguire ora per Mazzè che si raggiunge dopo un bella discesa, l’attraversamento della Dora e la salita al paese. Nel paese seguire le indicazioni per Vische per poi proseguire per Crotte e Strambino.
Al primo semaforo di Strambino si svolta a dx per Vestignè-Caravino, raggiunta la base della collina si svolta per Tina e Ivrea che si raggiunge dopo il rettilineo e aver attraversando Torre Balfredo.