La Mummia Cicciobum

difficoltà: 6c+ / 6b+ obbl
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 1600
sviluppo arrampicata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): 390

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: block65
ultima revisione: 08/06/12

località partenza: Forno Alpi Graie 1219 m (Groscavallo , TO )

punti appoggio: Albergo Savoia Forno Alpi Graie

cartografia: Valli di Lanzo - Fraternali editori

bibliografia: Vallone di Sea un mondo di pietra - M. Blatto

note tecniche:
Il pilastro della Mummi costituisce l'estrema propaggine del Bracciolo Sinistro del Trono di Osiride. La via fu aperta dall'alto nell'ottobre del 1989 da Grassi-Morittu-Crudo-Bonfanti- Melina.

descrizione itinerario:
Accesso: da Forno A.G.raggiungere l'alpeggio di Balma Massiet seguendo il sentiero n° 308 (ore 0,50).Ritornare indiedtro verso valle nel pianoro dove vi è il circuito di massi e, in corrispondenza diun gigantesco lastrone orizzontale alla base dello zoccolo, reperire un grosso ometto. Risalire quindi lo zoccolo basale del Trono di Osiride, raggungendo al meglio tra fasce rocciose e con ontani, la base della Mummia. La via attacca sul pilatrino tra due piccole cavità.

L1: Salire la paretina con un passo abbastanza difficile 6b, traversare a sinistra sotto una cornice 5c e guadagnare il canaletto erboso che dà accesso alla cengia rampa che s'innalza a destra

L2: salire la rampa a destra e guadagnare la base il filo del pilastro 5c+

L3: si sale con difficcile arrampicata il pilastro tra diedri e lame 6a+ e 6b, fino a raggiungere una difficile sporgenza che obbliga a un duro ribaltamento 6c+

L4: proseguire per placca 6a, quindi per un sistema di diedri dove un passo ancora abbastanbza duro 6b, difende la sezione finale assai più facile 4c e 5a

Discesa: con tre calate lungo la via di salita

Materiale: in posto ci sono degli spit - rock (anni '80) con placchetta artigianale ed alcuni chiodi. Portare friend fino al n°3 e una scalta di nut.