Cevedale (Monte) dalla val Martello (discesa Vedretta Lunga)

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 3769
dislivello totale (m): 1770

copertura rete mobile
wind : 20% di copertura
tim : 60% di copertura

contributors: nicolaj
ultima revisione: 12/04/10

località partenza: Parcheggio Val Martello (Martello , BZ )

punti appoggio: Marteller Hutte 2630

cartografia: Kompass 637

note tecniche:
ramponi e piccozza necessari per il tratto finale: corda utile ma non indispensabile

descrizione itinerario:
Primo giorno: salita alla Marteller Hutte, direzione SSO, si segue dapprima il torrente nel bosco, poi il sentiero estivo, si passa vicino al Rif.Corsi, sino ad arrivare in una vasta piana, da cui per SE si risale pendio più ripido sino alla Marteller Hutte (2630)
Secondo giorno: salita per SO, poi O; morene poi ghiacciaio del Cevedale. Lungo giro, pendenze modeste, grosso spostamento (4/5 Km); si passa sotto la bastionata del ghiacciaio Forcola, sino a ricongiungersi con un semicerchio alla traccia dalla Casati, ca. a 3400; da qui con direzione SSE per la normale, che dopo un falsopiano ha un tratto finale più ripido sotto la crepaccia terminale, sorpassata la quale con gli sci o a piedi si perviene in cresta (tratto finale aereo) e quindi in vetta.
Discesa per la Vedretta Lunga: si scende sino quasi alla Casati, poi si imbocca il ghiacciaio della Vedretta Lunga, che con percorso in direzione NNE e poi E porta a scendere tutto il vallone sino alla piana sotto la Marteller Hutte.