Gorta (Alpe) il Solitaire

difficoltà: 5b / 5a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 400
sviluppo arrampicata (m): 430
dislivello avvicinamento (m): 90

copertura rete mobile
tim : 90% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 0% di copertura

contributors: Alex_Zen farshy1971
ultima revisione: 30/10/17

località partenza: Crevoladossola (Crevoladossola , VB )

punti appoggio: San Giovanni, Fort Apache

note tecniche:
Questa via, parallela alla via Dattilo-Zenié, è composta da 13 tiri da 35 m. ca. ciascuno. È spittata con acciaio inox 10 mm, con catena e anelli di calata. Si consiglia corda da 70 m.
La roccia è ottima ed è molto plaisir! La discesa si effettua in corda doppia lungo la stessa via.
Al termine di L2 traversare a dx si traccia di sentiero (freccia azzurra) sino ad arrivare sotto una paretina, da lì la via prosegue. Attenzione se usate corde da 60 metri per unire le doppie si rischia di non arrivare agli ancoraggi quindi prestare la dovuta attenzione.

Indicativamente, 3 ore per la salita ed un ora per la discesa.

descrizione itinerario:
Avvicinamento
Seguendo la vecchia via del Sempione dopo aver passato la frazione San Giovanni, tra Crevola e Varzo, e attraversata una piccola galleria, lungo la carreggiata sul lato destro vi è un posteggio in cui si trova un cartello indicatore "Fort Apache". Lasciare la macchina al posteggio a q. 400 mt. ca. e camminare a piedi seguendo i bollini rossi.
L'avvicinamento che necessita 10 min ca. a piedi porta alla base a q. 490 mt. ca. dove ci trovano sia la via Dattilo-Zenié che le tre vie di 70 mt. l'una: Masciaga (6A), Fattibene (5C) e A.Protti (5C) - fattibili con una corda intera da 70 mt. Queste tre vie si possono raggiungere fino al tiro L5 della via Dattilo-Zenié.

altre annotazioni:
Apritori: Franco Dattilo e Alex Zenié