Maggiorasca (Monte) da Rocca d'Aveto

difficoltà: 5a / 5a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 1700
sviluppo arrampicata (m): 100

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: stegio
ultima revisione: 02/11/11

località partenza: Rocca d'Aveto (Bedonia , PR )

bibliografia: Aemilia Ed. Versante Sud

note tecniche:
Si tratta della bastionata Sud Est che sostiene la vetta del Maggiorasca. Gli infaticabili "Piacentini" (Pinotti, Nani & Co) hanno richiodato la Via Bastrenta (classica del '57) ed aperto parecchi itinerari, uno/due tiri di difficoltà variabile. C'è quasi di tutto, dalle difficoltà "classiche" della Bastrenta a tiri "allucinanti" di 6b e 6C+... Chiodatura ineccepibile a fix, ma tra un chiodo e l'altro bisogna guadagnarsela!!! La roccia è migliore rispetto a quella della Rocca del Prete (in molti tratti ottima) il posto è bellissimo, esposto magnificamente al sole, il che permette di arrampicarsi anche in inverno nelle giornate con calma di vento. Necessaria un po' di attenzione alla base delle vie, (eccetto il lato destro guardando la parete) una sorta di cengia erbosa ed inclinata termina su un salto e nel bosco, un ruzzolone da lì sarebbe terribilmente... "inelegante".

descrizione itinerario:
E' possibile raggiungere la base della bastionata sostanzialmente in due modi:
da Rocca d'Aveto, posteggiando l'auto nel piazzale (partenza impianti) si risale al Rio Freddo e quindi per la pista sino ad un prato (sulla sinistra indicazioni -palina- per il Prato della Cipolla) in prossimità del Prato della Cipolla. Da questo, sulla destra (senso di marcia) parte un sentiero che si inoltra nel bosco, segnavia bianco-rosso (palina ind. Rocca del Prete). Inoltratisi nel bosco, seguire detto sentiero fino al bivio per il Monte Maggiorasca, (palina, indicazioni), risalire sino a portarsi (lato destro, senso di marcia) alla base della parete. Prevedere almeno un'ora.
Dal Passo del Tomarlo (indicazioni bordo strada per Monte Maggiorasca) seguire il sentiero che porta al bivio di cui sopra.In questo caso, calcolare un'ora scarsa camminando senza fretta.