Cramec (Corno), Corona di Groppo, Pizzo Quadro anello da Foppiano per il Vallone di Cramec

difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 960
quota vetta/quota massima (m): 2793
dislivello salita totale (m): 2100

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: adriano maggi
ultima revisione: 03/10/11

località partenza: Foppiano (Formazza , VB )

cartografia: Kompass 89 -Domodossola-

bibliografia: CAI-TCI Alpi Lepontine -Sempione-Formazza-Vigezzo

accesso:
Superata la frazione Foppiano, attraversare il Toce e parcheggiare un centinaio di metri più avanti sulla sinistra proprio di fronte all’ingresso della strada di una cava (cartelli).

note tecniche:
Percorso escursionistico piuttosto impegnativo da non fare possibilmente in giornate di scarsa visibilità perché i passaggi in cresta pur non essendo eccessivamente complessi non sono segnalati in alcun modo.
Corda (20/30mt) utile ma non indispensabile.
Ambiente selvaggio con grandioso panorama su Ossola, Sempione, Formazza, Ticino e sui giganti 4000.

descrizione itinerario:
Risalire i numerosi tornanti della strada, senza mai oltrepassare il torrente, fino ad arrivare sotto le verticali pareti dei filoni più alti, dove, alla loro sinistra parte il sentiero ben segnalato (Kramek scritto in rosso) che in un’ora circa porta al Lago Cramec (mt 1981).
Dal lago in avanti non esiste più alcun segnale o traccia.
Senza percorso obbligato guadagnare la parte alta del vallone e innalzarsi quindi a destra (W) su alcune giavine in direzione dell’evidente breccia rocciosa alla base della cresta N del Corno Cramec. Da qui in breve per solide facili rocce si perviene alla vetta (mt 2729).
Per raggiungere prima la Corona di Groppo (mt 2793) e poi il Pizzo Quadro (mt 2793) si continua seguendo sempre la cresta con alcuni divertenti passaggi (Max II).
Dal Pizzo Quadro abbassarsi in direzione NE all’ampia depressione del Passo Lareggio procedendo ancora lungo la cresta di confine aggirando sul versante italiano i passaggi più difficoltosi.
Raggiunto il Passo Lareggio proseguire nello stretto e ripido canale N che riporta direttamente negli alti pianori del vallone di Cramec dove si riprende il percorso già fatto salendo.

Escursione per gente ben allenata (9-11h).