Rothorn traversata Sud-Nord da Champoluc

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1568
quota vetta (m): 3156
dislivello complessivo (m): 1600

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: RebeccaTorché
ultima revisione: 10/08/11

località partenza: Champoluc (Ayas , AO )

bibliografia: Guida Monte Rosa CAI TCI

note tecniche:
La cresta è breve (150 metri il dislivello),di roccia compatta e senza difficoltà particolari (II e III, un passaggio di IV evitabile),ovunque aggirabili sul lato est (Gressoney).La vetta,molto poco visitata, è un balcone splendido sul Rosa.

descrizione itinerario:
Da Champoluc si prende il sentiero che conduce al Crest e poi si punta l'arrivo della seggiovia di Ostafa.Poco prima della stazione si devia a destra per pascoli e poi pietraia verso il colletto "quota 3004" posto sulla dorsale intervalliva, a nord della Testa Grigia (ometti).In alternativa dal Crest si può seguire il sentiero 12 per lasciarlo e puntare il colletto quando prosegue in quota verso la bastionata della Testa Grigia.
Si procede verso nord o sulla dorsale o tenendosi poco più in basso, lato Gressoney.
La cresta inizia con un grande gendarme, molto esposto sul lato Ayas, che si aggira a destra.Ci si porta in cresta, che si segue scegliendo a piacimento i passaggi(II,III grado.Un passaggio di IV su muretto poco sotto la vetta).
Dalla cima si prosegue scendendo l'evidente cresta nord per roccia abbastanza stabile (max.II).Si può scendere tutta la cresta che in basso diviene di roccia più rotta oppure piegare a ovest sulle pietraie, fino al passo del Rothorn (2870).Da lì si rientra al Crest con sentiero segnato.